Sala Baganza: “diplomate” 20 nuove badanti e caregiver

Dopo otto sabati intensi e impegnativi, è terminato il corso gratuito per badanti e caregiver organizzato a Sala Baganza da STAFF – Sportello Territoriale Assistenti Familiari e Formazione di Azienda Pedemontana sociale e Unione Montana Appennino Parma Est, in collaborazione con Enaip, ANMIC Parma e PrivatAssistenza Langhirano Collecchio e Traversetolo, che dallo scorso luglio è il nuovo gestore del servizio. E sono state ben venti le partecipanti che si sono “diplomate” superando il test finale, ottenendo un attestato certificato da Enaip e la possibilità di entrare nell’albo dello Sportello, nato per far incontrare la domanda di assistenti familiari con l’offerta di personale qualificato. Un servizio di successo che dal 2017 ad oggi ha formato 179 assistenti familiari.

Le lezioni, che si sono svolte al Circolo “Ivo Vespini” e che hanno visto una nutrita e attenta partecipazione, hanno toccato diverse tematiche di grande interesse, come la definizione del ruolo dell’assistente familiare, con relativi diritti e doveri, e l’importanza della relazione con gli assistiti e le loro famiglie. Con il supporto di professionisti del settore, sono stati approfonditi diversi aspetti tecnici, come la corretta igiene, la movimentazione e l’alimentazione dell’assistito.

 

† Terra Santa 13 – Come Giuda nell’orto degli ulivi. E Dio mi ammonisce… (di Andrea Marsiletti)

 

Grazie agli interventi di infermieri specializzati è stato inoltre tenuto un minicorso di primo soccorso per imparare a monitorare la salute dell’assistito, individuare i segnali di malessere e intervenire in attesa del medico o del 118. Le lezioni si sono svolte sia in modalità teorica, sia di laboratorio: le aspiranti badanti e caregiver hanno così potuto mettere in pratica quanto appreso nel corso degli otto appuntamenti sotto la supervisione dei professionisti.

Sabato 19 novembre si è svolta l’ultima giornata del corso alla presenza dell’assessore alle Politiche sociali del Comune di Sala Baganza, Giuliana Saccani, e della responsabile di Enaip Liliana Larini, che si sono congratulate con le partecipanti, che ora potranno integrare la loro esperienza con una formazione professionale mirata per poter svolgere al meglio il loro difficile lavoro.

Visto il successo e le tante richieste, un nuovo corso, con le stesse modalità, verrà organizzato nella primavera 2024: per informazioni occorre contattare il numero 0521 852538 nelle ore di ufficio.