Sondaggio BiDiMedia: Vignali fa il pieno al primo turno, poi Guerra vince netto al ballottaggio

confartigianatomaggio
Contabile_giugno24

Dal 31 marzo al 3 aprile BidiMedia ha condotto un sondaggio tra gli elettori del comune di Parma in vista delle elezioni amministrative del prossimo 12 giugno (620 intervistati, tasso di rappresentatività del campione +/- 3,9%).

Nelle intenzioni di voto al primo turno il candidato sindaco del centrosinistra Michele Guerra risulta in testa con il 40,8% dei consensi, segue il candidato del centrodestra Pietro Vignali con il 38,1%. 

A livello di partiti è davanti il PD con il 20,4%, seguono Lega e Fdi, poco sotto il 15%. Affluenza stimata 52-54%.

Al ballottaggio emerge la maggior capacità di Michele Guerra di aggregare il consenso. Al netto dei “non so”, che comunque rappresentano un quarto degli elettori, Guerra vincerebbe il secondo turno con il 55% dei voti contro il 45% dell’ex sindaco Vignali (affluenza stimata è del 48%).

Un aspetto molto importante del sondaggio è la risposta alla domanda “secondo lei chi sarà il prossimo sindaco di Parma?”. Ben il 38,1% degli elettori ha infatti indicato Michele Guerra, in maniera abbastanza trasversale con ovvie punte nel Centrosinistra” scrive BiDiMedia. “Al contrario Vignali è scelto solo dal 20,3%, segno che buona parte del suo elettorato non lo crede favorito e si rifugia in un generico non so o addirittura crede che vincerà Michele Guerra. Si tratta di un dato di cui tener conto, anche in campagna elettorale, dato che, generalmente, gli indecisi degli ultimi giorni tendono sempre a votare per il candidato apparentemente favorito.PrD

SONDAGGIO COMPLETO

kaleidoscopio
lodi_maggio24
SanMartino
Casa Bambini