Torrile: mille bambini in piazza a per difendere i propri diritti

“Non calpestate i nostri diritti”. E poi, su striscioni e cartelloni, la rivendicazione dei diritti alla pace, a giocare, al rispetto, all’amore, all’istruzione e al cibo. Il tutto accompagnato da disegni, giochi, recite e balli.

Un grido salito alto verso il cielo come le centinaia di palloncini colorati biodegradabili che sono stati liberati in volo nel momento più significativo dell’edizione 2023 di #dirittiamoci, la festa dei diritti dei bambini e delle bambine organizzata dal Comune di Torrile, con il coordinamento dell’ufficio scuola e cultura, con il contributo economico dell’azienda Polynt di San Polo e la collaborazione delle associazioni del territorio: Avis, L’abbraccio; Spi Cgil; ProCiv; parrocchia e Color’s Light.

Coinvolti, in piazza Pertini a San Polo di Torrile, quasi un migliaio di alunni: dai più piccoli dell’asilo nido Verdazzurro sino ai più grandi dell’Istituto comprensivo di Torrile con ospiti alcune classi dell’Istituto comprensivo di Sorbolo Mezzani.

 

† Terra Santa 13 – Cleptomane e avido come Giuda nell’orto degli ulivi. E Dio mi ammonisce… (di Andrea Marsiletti)

 

La festa, giunta alla quinta edizione, si lega alle celebrazioni della “Giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza” per ricordare il momento in cui l’Assemblea generale delle Nazioni Unite adottò, nel 1989, la Convenzione Onu sui diritti dell’infanzia.

La mattinata si è aperta con la “Marcia dei diritti”, partita dall’Istituto comprensivo, ed è poi proseguita con le poesie, i canti e le performance degli studenti sul palco sino al momento più atteso: la liberazione in volo di centinaia di palloncini colorati biodegradabili a ritmo di musica.

“Si tratta di una manifestazione alla quale teniamo tantissimo – ha dichiarato Lucia Frasanni, assessora comunale ai Servizi educativi – per rimarcare, sempre, quelli che sono i diritti dei bambini e delle bambine e ricordarli, soprattutto, agli adulti affinché questi diritti siano sempre rispettati. Ringrazio tutti coloro che hanno collaborato alla buona riuscita della manifestazione e tutti i partecipanti”.

L’azienda Polynt di San Polo di Torrile è stata rappresentata dal dirigente Gerardo Lioi: “Un onore per la nostra ditta – ha dichiarato – poter partecipare ad una festa così bella che porta così tanti bimbi, felici, all’aria aperta”.

“Una piazza spettacolare – le parole della dirigente scolastica, Antonia Lusardi – con tanti palloncini colorati e con i nostri ragazzi: i colori più belli. Ringrazio gli insegnanti per il lavoro svolto per organizzare questo momento e ringrazio soprattutto gli alunni perché ogni giorno ci regalano un’occasione meravigliosa: stare con loro ed entrare nel loro mondo, tornando anche noi un po’ bambini”.

 

cioccolato