Una Panchina Rossa in piazzale Matteotti

Questa mattina, nell’ambito delle iniziative promosse per la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne 2023, è stata inaugurata la panchina rossa in piazzale Matteotti: la panchina rossa è il simbolo del rifiuto della violenza sulle donne, segno tangibile e visibile, dove la si trova, dell’impegno di organizzazioni, enti e cittadini nell’agire contro questa violenza.

L’iniziativa è promossa da Comune di Parma, Università di Parma, Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma, Azienda USL Parma e associazioni di volontariato.

“La panchina rossa che oggi posiamo nel quartiere Oltretorrente – ha detto il sindaco Michele Guerra – rappresenta un ulteriore messaggio che la città vuole dare di attenzione nei confronti della violenza contro le donne e che si lega alla partecipazione di così tante persone, soprattutto giovani, che hanno deciso di scendere in piazza per il corteo della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne del 25 novembre.

Una adesione senza precedenti che ci fa capire che i terribili fatti degli ultimi giorni hanno scosso tante coscienze e che un punto fondamentale è stato oltrepassato: non si potrà più far finta che questo tema sia semplicemente da celebrare e da affrontare attraverso la quantità, di azioni e partecipazione. Bisogna iniziare a ragionare sulla qualità degli interventi che possono arginare questo fenomeno”.

Sono intervenuti al momento inaugurale, insieme al sindaco Michele Guerra, Caterina Bonetti, Assessora alle Pari Opportunità del Comune di Parma; Francesco De Vanna, Assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Parma; Ettore Brianti, Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Parma; Daria Jacopozzi, Assessora alla Partecipazione del Comune di Parma; il presidente del Consiglio Comunale Michele Alinovi; Massimo Fabi, Commissario straordinario Azienda USL di Parma; Fabrizio Storti, Prorettore Vicario dell’Università di Parma; Raffaella Devincenzi, per la Provincia di Parma, Manuela Amadei, Ambasciatrice Parma Panchine Rosse, Samuela Frigeri, del Centro Antiviolenza di Parma, e Fabio Rainieri, Vicepresidente dell’Assemblea Legislativa della Regione Emilia-Romagna.

Con loro anche i rappresentanti di Forze dell’Ordine, Provveditorato agli Studi, Ispettorato del Lavoro, Ciac, Associazione Al Amal, CSV Emilia, Associazione Maschi che si immischiano e Cirs.

lombatti_mar24