Nocciolini: “Non vedo l’ora di giocare al Tardini”

Lombatti

Alla ripresa degli allenamenti, oggi al Centro Sportivo di Collecchio, al termine della prima seduta quotidiana, ha parlato l’attaccante Manuel Nocciolini: “Sabato, per la prima partita in Lega Pro con questa maglia, è stata una grandissima emozione e, soprattutto, vedere il tifo che c’era a Modena, vedere i nostri tifosi al seguito con il loro applauso finale, malgrado la nostra prestazione non esaltante. Per quanto mi riguarda, penso di aver dato tutto e di esser stato protagonista di una buona prova. Peccato non sia arrivato il gol, che per un attaccante è fondamentale. Rispetto a Modena, dobbiamo essere più cattivi. Dobbiamo fare sicuramente di più, perchè la piazza richiede tanto e noi dobbiamo dare tanto. A Modena dovevamo essere più veloci nello sviluppo della manovra e nell’accompagnamento degli attaccanti. Non vedo l’ora di giocare al Tardini e, magari, segnare sotto la Curva Nord. È il primo pensiero che ho dal momento in cui ho firmato per il Parma Calcio. Non so cosa potrei fare dalla gioia. Già avere la maglia personalizzata con il tuo nome sulle spalle per me è un sogno”.