Diodato live al Teatro Regio di Parma

Diodato per la prima volta nei più prestigiosi teatri italiani!

L’atteso tour del cantautore, tra i più apprezzati del nuovo pop italiano, farà tappa a Parma mercoledì 27 novembre 2024 alle ore 21,00 presso il Teatro Regio. L’evento fa parte della decima edizione della rassegna “Tutti a Teatro 2024/2025” realizzata come sempre da Caos Organizzazione Spettacoli con il contributo organizzativo di Arci Parma.

Dopo la partecipazione alla 74° edizione del Festival di Sanremo con “Ti muovi” – ballad intensa ed energica che, anche attraverso il videoclip ufficiale, rappresenta il concept del movimento attraverso le emozioni – e in occasione dell’annuncio del tour nei teatri, il cantautore è pronto per un nuovo capitolo musicale che racchiude e celebra proprio la dimensione live. Il palco è da sempre per il cantautore un porto sicuro ed è proprio lì che finalmente si libera l’energia di ogni brano, creando una connessione unica con il pubblico in un momento di condivisione. È per questo che il cantautore ha annunciato che questa primavera pubblicherà un album realizzato attraverso il processo inverso, che si distingue dal metodo classico: Diodato, infatti, ha scelto di registrare in presa diretta un disco che coglie e cristallizza le emozioni dei live e tutta l’energia che ha vissuto sui palchi di tutta Italia negli ultimi anni, donando nuova vita ad alcuni brani del suo repertorio.



A gennaio 2024 Diodato ha vinto il Rockol award per il miglior album con “Così speciale” e il Ciak d’Oro per la categoria “Miglior canzone originale” con il brano “La mia terra”, parte della colonna sonora del film Palazzina Laf, diretto da Michele Riondino con cui condivide la direzione artistica dell’Uno Maggio Taranto Libero e Pensante.

Il tour è prodotto e organizzato da Magellano Concerti.

I biglietti sono in vendita tramite il circuito www.ticketone.it e presso l’Arci di Parma (Via Testi, 4 – PR).

Per informazioni:
CAOS Organizzazione Spettacoli – Arci Parma tel. 0521 706214 – info@arciparma.it

lombatti_mar24