Ecco la classifica aggiornata delle 50 persone più influenti di Parma!

steam1121

03/07/2009

Sono passati sei mesi dall’uscita del primo aggiornamento della classifica di ParmaDaily.it dei Top 50 e quindi, come dichiarato, è venuto il momento di rivedere le posizioni della mappatura del potere cittadino: quali sono le 50 persone più influenti della città? quelle che per competenze, relazioni, notorietà, visibilità, appeal, determinazione, leadership più incidono?
Alla luce di quanto si è verificato in questi mesi il sottoscritto si è pertanto assunto la responsabilità di aggiornare la graduatoria.
Sul podio rimane tutto invariato: svettano Pietro Vignali, Guido Barilla e Paolo Pizzarotti. Si conferma in 4° posizione il Presidente di Parmacotto Marco Rosi, tra l’altro da poco entrato nel CDA della Banca Cariparma, mentre sale dal 6° al 5° posto Luigi Villani a seguito della sua nomina a coordinatore provinciale del PDL di Parma e del suo contributo all’elezione del neo sindaco di Fidenza Mario Cantini.
Prosegue la crescita di Alberto Chiesi, Presidente di Segea (la società proprietaria di Gazzetta di Parma, TV e Radio Parma) e della Chiesi Farmaceutici spa che si sta distinguendo per i suoi ottimi risultati aziendali.
Sale anche il confermato presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli che rafforza il suo ruolo di incontrastato uomo forte del centrosinistra di Parma.
New Entry direttamente al 15 posto di Giampaolo Dallara, di recente nominato nel nuovo CDA del centro di potere della Fondazione Cariparma e patron della Dallara spa che sta brillando nel settore automobilistico e che nel 2010 tornerà in Formula 1 fornendo il telaio alla scuderia spagnola Campos Meta. New Entry anche il suo collega vicepresidente della Fondazione Cariparma Paolo Andrei; il Presidente del Gruppo Gesin – Proges Antonio Costantino sale di due posizioni perché anch’egli fresco di nomina nel CDA della Fondazione.
Le altre new entry sono l’assessore ai lavori pubblici del Comune di Parma Giorgio Aiello, il Presidente del Parma Calcio ritornato in serie A Tommaso Ghirardi, l’onorevole leghista Fabio Rainieri, il vicecoordinatore del PDL di Parma Massimo Moine.
Escono invece dalla classifica Bruno Stellario, Marcella Saccani, Eugenio Pavarani, Carmen Motta, Giancarlo Ferrari e Giampaolo Lavagetto. Calano Alfredo Peri, Federico Costa e Pietro Lunardi.
Perde 17 posizioni Antonio Mascolo, direttore di Repubblica Parma, testata che riesce ad essere potentissima se il sito nazionale di Repubblica rilancia scandali locali veri o presunti, ma che altrimenti fa fatica ad andare oltre al pubblico degli addetti ai lavori della politica e ai navigatori di sinistra ostili all’amministrazione comunale di Parma.
Meriterebbe invece di salire Giuliano Molossi (già comunque ben piazzato al 9° posto) non tanto per una sua accresciuta influenza ma perché alla guida di uno dei pochissimi giornali italiani che sta passando indenne il crollo generalizzato e verticale dei cartacei in tutto il mondo. Però Giuliano lo facciamo rimanere dov’è per non farlo gasare troppo.
Maglia nera anche quest’anno, in 50esima posizione, il sottoscritto; se dipendesse dai risultati delle testate che dirige meriterebbe di salire, e non poco. Ma colui che ha l’onore di stilare la classifica dei Top 50 deve avere il buongusto dell’autolimitazione. 

                                                                                     Andrea Marsiletti 
                                                                                      www.parmadaily.it
 
Commenta su Alicenonlosa.it (clicca qui!)
_____
TOP 50 PARMA città 
(classifica stilata dal direttore Andrea Marsiletti, aggiornata a giugno 2009)

01. Vignali Pietro, Sindaco di Parma (=)
02. Barilla Guido, Presidente Barilla Spa (=)
03. Pizzarotti Paolo, Presidente Gruppo Pizzarotti Costruzioni (=)
04. Rosi Marco Presidente Parmacotto Spa (=)
05. Villani Luigi, Consigliere regionale PDL (+1)
06. Bernazzoli Vincenzo, Presidente della Provincia di Parma ( +4)
07. Chiesi Alberto, Presidente Chiesi Farmaceutici Spa (+5)
08. Maioli Giampiero, Direttore Generale di Cariparma/Credit Agricole (-3)
09. Molossi Giuliano, Direttore della Gazzetta di Parma (=)
10. Solmi mons. Enrico, Vescovo di Parma (-3)
11. Azzali Cesare, Direttore Unione Parmense degli Industriali (-3)
12. Scarpis Paolo, Prefetto di Parma (+1)
13. La Guardia Gerardo, Procuratore della Repubblica (magistratura inquirente) (+1)
14. Gabbi Carlo, Presidente della Fondazione Cariparma (-3)
15. Dallara Giampaolo, Pres. Dallara automobili spa (New Entry)
16. Buzzi Paolo, Vice sindaco di Parma (=)
17. Ubaldi Elvio, Presidente del Consiglio Comunale di Parma (=)
18. Ferretti Gino, Rettore Università di Parma (=)
19. Ghirardi Tommaso, Presidente Parma Calcio FC (New Entry)
20. Ghirelli Paolo, Presidente Bonatti Spa (=)
21. Pezzoni Daniele, Presidente Unione Parmense degli Industriali (=)
22. Costantino Antonio, Presidente Gruppo cooperativo Ge.s.in. – Pro.ges (+2)
23. Gallo Gennaro, Questore di Parma (=)
24. Corradi Guido, Amministratore delegato Cariparma (-2)
25. Manfredi Marco, Vicepresidente Fininvest (+3)
26. Guareschi Alberto, Presidente Banca Monte Parma (=)
27. Aiello Giorgio, Assessore ai lavori pubblici del Comune di Parma (New Entry)
28. Manfredi Francesco, Assessore Urbanistica Comune di Parma (+4)
29. Pagliari Giorgio, Capogruppo Consiglio comunale PD Comune di Parma (=)
30. Geremia Guido Mario, Comandante Guardia di Finanza di Parma (=)
31. Cerruti Paolo, Comandante provinciale Carabinieri Parma (+4)
32. Gavazzoli Andrea, Direttore Radio TV Parma (+4)
33. Federico Costa, Amministratore delegato Gazzetta di Parma (-8)
34. Ferraguti Pietro, Direttore Teleducato (-3)
35. Cantarelli Fabio Massimo, Presidente Consorzio agrario provinciale (-2)
36. Mascolo Antonio, Direttore Repubblica Parma (-17)
37. Venturi Sergio, Direttore Azienda ospedaliera universitaria di Parma (=)
38. Lunardi Pietro, Parlamentare PDL (-11)
39. Frateschi Carlo, Direttore Generale Comune di Parma (=)
40. Bertoletti Paolo, Segretario provinciale CGIL Parma (-2)
41. Rainieri Fabio, Parlamentare Lega Nord (New Entry)
42. Andrei Paolo, vicepresidente Fondazione Cariparma (New Entry)
43. Peri Alfredo, Assessore regionale Mobilità e Trasporti (PD) (-9)
44. Fabi Massimo Direttore USL Parma (=)
45. Libè Mauro, Parlamentare UDC (-2)
46. Buzzi Angelo, Editore Polis Quotidiano (=)
47. Malanca Enzo, Direttore ASCOM Parma (=)
48. Iotti Massimo, Consigliere comunale PD e Presidente ARCI Parma (=)
49. Moine Massimo, Vice coordinatore provinciale del PDL (New Entry)
50. Marsiletti Andrea, Direttore ParmaDaily.it e Alicenonlosa.it (=)

Legenda:
New Entry
(): perde più di 5 posizioni
(): sale più di 5 posizioni

(prossimo aggiornamento: dicembre 2009)
 
Precedente classifica del dicembre 2008
Precedente classifica aggiornata a maggio 2008

MA Space, lo Spazio del direttore Marsiletti Andrea

Ecco la classifica aggiornata delle 50 persone più influenti di Parma!

steam1121

03/07/2009

Sono passati sei mesi dall’uscita del primo aggiornamento della classifica di ParmaDaily.it dei Top 50 e quindi, come dichiarato, è venuto il momento di rivedere le posizioni della mappatura del potere cittadino: quali sono le 50 persone più influenti della città? quelle che per competenze, relazioni, notorietà, visibilità, appeal, determinazione, leadership più incidono?
Alla luce di quanto si è verificato in questi mesi il sottoscritto si è pertanto assunto la responsabilità di aggiornare la graduatoria.
Sul podio rimane tutto invariato: svettano Pietro Vignali, Guido Barilla e Paolo Pizzarotti. Si conferma in 4° posizione il Presidente di Parmacotto Marco Rosi, tra l’altro da poco entrato nel CDA della Banca Cariparma, mentre sale dal 6° al 5° posto Luigi Villani a seguito della sua nomina a coordinatore provinciale del PDL di Parma e del suo contributo all’elezione del neo sindaco di Fidenza Mario Cantini.
Prosegue la crescita di Alberto Chiesi, Presidente di Segea (la società proprietaria di Gazzetta di Parma, TV e Radio Parma) e della Chiesi Farmaceutici spa che si sta distinguendo per i suoi ottimi risultati aziendali.
Sale anche il confermato presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli che rafforza il suo ruolo di incontrastato uomo forte del centrosinistra di Parma.
New Entry direttamente al 15 posto di Giampaolo Dallara, di recente nominato nel nuovo CDA del centro di potere della Fondazione Cariparma e patron della Dallara spa che sta brillando nel settore automobilistico e che nel 2010 tornerà in Formula 1 fornendo il telaio alla scuderia spagnola Campos Meta. New Entry anche il suo collega vicepresidente della Fondazione Cariparma Paolo Andrei; il Presidente del Gruppo Gesin – Proges Antonio Costantino sale di due posizioni perché anch’egli fresco di nomina nel CDA della Fondazione.
Le altre new entry sono l’assessore ai lavori pubblici del Comune di Parma Giorgio Aiello, il Presidente del Parma Calcio ritornato in serie A Tommaso Ghirardi, l’onorevole leghista Fabio Rainieri, il vicecoordinatore del PDL di Parma Massimo Moine.
Escono invece dalla classifica Bruno Stellario, Marcella Saccani, Eugenio Pavarani, Carmen Motta, Giancarlo Ferrari e Giampaolo Lavagetto. Calano Alfredo Peri, Federico Costa e Pietro Lunardi.
Perde 17 posizioni Antonio Mascolo, direttore di Repubblica Parma, testata che riesce ad essere potentissima se il sito nazionale di Repubblica rilancia scandali locali veri o presunti, ma che altrimenti fa fatica ad andare oltre al pubblico degli addetti ai lavori della politica e ai navigatori di sinistra ostili all’amministrazione comunale di Parma.
Meriterebbe invece di salire Giuliano Molossi (già comunque ben piazzato al 9° posto) non tanto per una sua accresciuta influenza ma perché alla guida di uno dei pochissimi giornali italiani che sta passando indenne il crollo generalizzato e verticale dei cartacei in tutto il mondo. Però Giuliano lo facciamo rimanere dov’è per non farlo gasare troppo.
Maglia nera anche quest’anno, in 50esima posizione, il sottoscritto; se dipendesse dai risultati delle testate che dirige meriterebbe di salire, e non poco. Ma colui che ha l’onore di stilare la classifica dei Top 50 deve avere il buongusto dell’autolimitazione. 

                                                                                     Andrea Marsiletti 
                                                                                      www.parmadaily.it
 
Commenta su Alicenonlosa.it (clicca qui!)
_____
TOP 50 PARMA città 
(classifica stilata dal direttore Andrea Marsiletti, aggiornata a luglio 2009)

01. Vignali Pietro, Sindaco di Parma (=)
02. Barilla Guido, Presidente Barilla Spa (=)
03. Pizzarotti Paolo, Presidente Gruppo Pizzarotti Costruzioni (=)
04. Rosi Marco Presidente Parmacotto Spa (=)
05. Villani Luigi, Consigliere regionale PDL (+1)
06. Bernazzoli Vincenzo, Presidente della Provincia di Parma ( +4)
07. Chiesi Alberto, Presidente Chiesi Farmaceutici Spa (+5)
08. Maioli Giampiero, Direttore Generale di Cariparma/Credit Agricole (-3)
09. Molossi Giuliano, Direttore della Gazzetta di Parma (=)
10. Solmi mons. Enrico, Vescovo di Parma (-3)
11. Azzali Cesare, Direttore Unione Parmense degli Industriali (-3)
12. Scarpis Paolo, Prefetto di Parma (+1)
13. La Guardia Gerardo, Procuratore della Repubblica (magistratura inquirente) (+1)
14. Gabbi Carlo, Presidente della Fondazione Cariparma (-3)
15. Dallara Giampaolo, Pres. Dallara automobili spa (New Entry)
16. Buzzi Paolo, Vice sindaco di Parma (=)
17. Ubaldi Elvio, Presidente del Consiglio Comunale di Parma (=)
18. Ferretti Gino, Rettore Università di Parma (=)
19. Ghirardi Tommaso, Presidente Parma Calcio FC (New Entry)
20. Ghirelli Paolo, Presidente Bonatti Spa (=)
21. Pezzoni Daniele, Presidente Unione Parmense degli Industriali (=)
22. Costantino Antonio, Presidente Gruppo cooperativo Ge.s.in. – Pro.ges (+2)
23. Gallo Gennaro, Questore di Parma (=)
24. Corradi Guido, Amministratore delegato Cariparma (-2)
25. Manfredi Marco, Vicepresidente Fininvest (+3)
26. Guareschi Alberto, Presidente Banca Monte Parma (=)
27. Aiello Giorgio, Assessore ai lavori pubblici del Comune di Parma (New Entry)
28. Manfredi Francesco, Assessore Urbanistica Comune di Parma (+4)
29. Pagliari Giorgio, Capogruppo Consiglio comunale PD Comune di Parma (=)
30. Geremia Guido Mario, Comandante Guardia di Finanza di Parma (=)
31. Cerruti Paolo, Comandante provinciale Carabinieri Parma (+4)
32. Gavazzoli Andrea, Direttore Radio TV Parma (+4)
33. Federico Costa, Amministratore delegato Gazzetta di Parma (-8)
34. Ferraguti Pietro, Direttore Teleducato (-3)
35. Cantarelli Fabio Massimo, Presidente Consorzio agrario provinciale (-2)
36. Mascolo Antonio, Direttore Repubblica Parma (-17)
37. Venturi Sergio, Direttore Azienda ospedaliera universitaria di Parma (=)
38. Lunardi Pietro, Parlamentare PDL (-11)
39. Frateschi Carlo, Direttore Generale Comune di Parma (=)
40. Bertoletti Paolo, Segretario provinciale CGIL Parma (-2)
41. Rainieri Fabio,  Parlamentare Lega Nord (New Entry)
42. Andrei Paolo, vicepresidente Fondazione Cariparma (New Entry)
43. Peri Alfredo, Assessore regionale Mobilità e Trasporti (PD) (-9)
44. Fabi Massimo, Direttore USL Parma (=)
45. Libè Mauro, Parlamentare UDC (-2)
46. Buzzi Angelo, Editore Polis Quotidiano (=)
47. Malanca Enzo, Direttore ASCOM Parma (=)
48. Iotti Massimo, Consigliere comunale PD e Presidente ARCI Parma (=)
49. Moine Massimo, Vice coordinatore provinciale del PDL (New Entry)
50. Marsiletti Andrea, Direttore ParmaDaily.it e Alicenonlosa.it (=)

Legenda:
New Entry
(): perde più di 5 posizioni
(): sale più di 5 posizioni

(prossimo aggiornamento: dicembre 2009)
 
Precedente classifica del dicembre 2008
Precedente classifica aggiornata a maggio 2008

MA Space, lo Spazio del direttore Marsiletti Andrea