Fornovo, atto vandalico nella sede della Lega Nord

confartigianatomaggio
Contabile_giugno24

Le altre notizie pubblicate oggi
(non più in homepage)
___
30/07/2010
h.13.10

La sede della Sezione Lega Nord di Fornovo Taro (PR), inaugurata nei mesi scorsi nel centro storico di Fornovo, è stata vittima di scritte vandaliche, infatti, sulla serranda che protegge la vetrina e l’ingresso della sede leghista è apparsa una scritta con vernice rossa “Lega = S.S.”
Per Antonello Noli (neoeletto segretario della Sezione leghista di Fornovo): “Non mi sorprendo che la sede recentemente aperta dalla Lega Nord a Fornovo possa dare fastidio a qualche vecchio rottame della sinistra fornovese; tuttavia non sarà certo che queste scritte che intimidiranno la Lega Nord.
Mi dispiace solo constatare che esistono ancora persone che non accettano il confronto democratico e compiono azioni “clandestine” per infamare ed intimidire chi ai loro occhi è colpevole di non essere allineato al “pensiero unico di sinistra”.
Ai vandali sinistrati che non hanno trovato di meglio che passare una serata imbrattando di scritte la sede della Lega Nord, vorrei suggerire di farsi un bel esame di coscienza. Ed in futuro di passere le serate al servizio di una delle tante associazioni di volontariato che operano a Fornovo, cosa che aiuterebbe i “geni” della vernice spray a ritrovare la strada della “civiltà perduta”.
Per Roberto Corradi (Segretario Provinciale della Lega Nord): “Episodi come questo non ci spaventano, sappiamo che in Emilia la crescita elettorale ed il radicamento territoriale della Lega danno fastidio a certe frange politiche; ma non per questo modificheremo il nostro agire. Sono certo che da questo episodio, anziché indebolire e scoraggiare i leghisti di Fornovo, li renderà ancora più decisi e determinati nell’agire nell’interesse della comunità.

Casa Bambini
SanMartino
kaleidoscopio
lodi_maggio24