La festa di Parma per l’Immacolata: le iniziative in programma l’8 dicembre

L’albero della piazza sarà acceso, come da tradizione, il prossimo 8 dicembre alle 18 da cento bambini e bambine. Saranno gli alunni delle terze classi delle scuole primarie Lino Maupas di Vicofertile, Martiri di Cefalonia e di Casa Famiglia (vincitrici ex aequo del progetto “Un Natale … sostenibile”, che hanno riempito di sogni e progetti di cura per l’ambiente la cassetta postale rossa davanti al Municipio) ad illuminare l’abete di Natale della città, l’accensione sarà anche accompagnata delle melodie intonate dal coro delle Voci Bianche della Corale Verdi, diretto dal Maestro Niccolò Paganini.

I Portici del Grano, dove è già allestito anche il Presepe della Diocesi, accoglieranno la genuina identità culinaria di Parma proponendo dalle 10.30 un mercato dedicato ai frutti del lavoro contadino e a spettacolari showcooking (11.30 -15.30 e 16.30) dedicati ai piatti delle Feste. L’iniziativa realizzata dagli chef di Parma Quality Restaurants si unirà agli assaggi di panettone e caffè artigianali proposti dal gruppo panificatori e torrefattori di Ascom (il cui incasso sarà devoluto a Noi per Loro e al nuovo Centro oncologico di Parma). I portici della piazza saranno anche la privilegiata postazione, nel cuore della città, sia l’8 che il 9 dicembre, dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15 alle 19, per acquistare gli anolini più buoni, quelli della generosa maratona di volontari di Parma Facciamo Squadra.

 

Torna l’albero di Natale “perfetto” di una Parma sempre più frivola (di Andrea Marsiletti)

 

Una seconda “accensione” inaugurerà alle 19 il videomapping di  “Meraviglie di Natale”, suggestivo spettacolo di luci in San Francesco del Prato dove l’allestimento del presepe sarà accompagnato da un videomapping nel retrofacciata della Chiesa di grandi dimensioni con i più bei dipinti di Natività e Adorazioni dei Magi presenti nel nostro territorio (le proiezioni proseguiranno da lunedì a venerdì dalle 16,30 alle 20,00 – Sabato, domenica e festivi dalle 16,30 alle 18,30).

Alle 16, un concerto promosso dalla Casa della Musica dal titolo Rosa Mystica, nella Chiesa di San Vitale, in collaborazione con la Fondazione i Musici di Parma che attraverserà il legame con la fede e con la figura di Maria che permea la vita di molti compositori che le hanno dedicato pagine di struggente bellezza.

Alle Fiere dal 7 al 10 dicembre (grazie alla collaborazione tra Fiere di Parma, Regione Emilia Romagna e Comune di Parma) la prima edizione di Winter Jamboree Christmas: in terra emiliana tutta la carica anni ’50 del mitico Summer Jamboree.  Tre padiglioni delle Fiere di Parma accoglieranno, per una prima mondiale assoluta, tutti quegli ingredienti che fanno di questo festival un unicum nel suo genere, in una versione mai vista prima, quella natalizia, per far rivivere con tanta musica, cultura, ballo, divertimento e shopping l’American Christmas degli anni ‘40 e ’50.

Dalle 10.30 (con partenza ogni ora) fino alle 17.30 ripartirà anche il Winter Train Tour il trenino turistico elettrico per scoprire le bellezze storico artistico del cuore della città.