Parma-Poggio, una gara per celebrare Enzo Ferrari

confartigianatomaggio

29/09/2009
h.13.20

E’ sui tornanti della Cisa che Enzo Ferrari poco più che ventenne debuttò al volante di una CMN nel lontano 1919. Un evento che quella stessa corsa, la “Parma-Poggio di Berceto” si appresta a celebrare con tutti gli onori a 90anni di distanza e proprio nei giorni in cui ricorre l’anniversario.
Oggi in Provincia si è tenuta la presentazione della manifestazione in programma il 3-4 ottobre con un appuntamento speciale il 5 ottobre a Berceto, giorno dell’esordio del fondatore della scuderia Ferrari. L’anniversario importante sarà ricordato anche con mostre fotografiche, annullo postale (5 ottobre a Berceto), la pubblicazione di un volume sulla Parma-Poggio di Berceto (sabato 3 ottobre con Gazzetta di Parma), raduni di auto Ferrari e concerti.
A raccontare le tante novità dell’edizione 2009 sono stati i protagonisti dell’iniziativa: l’assessore provinciale allo Sport e Turismo Gabriella Meo, Gianfranco Bertei della Scuderia Parma Auto Storiche che dall’89 cura la manifestazione, il presidente del Coni Gianni Barbieri, Gloria Oppici, responsabile Relazioni Esterne dell’Ente Fiere Parma. Con loro presenti anche il presidente del Csi Florio Manghi, il sindaco di Terenzo Maria Cattani, l’assessore allo Sport di Berceto Michele Bandini e Paolo Valenti delle omonime gioiellerie, autore di uno dei premi.
La gara, come ha detto l’assessore Meo, ha anche il pregio di riportare “un’attenzione particolare al territorio che attraverserà e, in particolare, alla strada della Cisa che vogliamo recuperare e valorizzare per attività di tipo turistico”. Complessivamente saranno 84 le vetture, di cui 62 quelle che correranno. Gli equipaggi attraverseranno i comuni di Collecchio, Fornovo di Taro e Terenzo: un percorso totale di 160 km, con ventuno prove di regolarità e diversi punti ristoro.
E’ la prima volta nella storia della Parma-Poggio di Berceto che la manifestazione tornerà a Parma – ha detto Bertei -. Grazie a un accordo con le Fiere, l’edizione 2009 della corsa domenica 4 ottobre partirà e arriverà proprio nel quartiere fieristico di Baganzola, dove sarà in svolgimento “Mercanteinfiera Autunno””.
Proprio la concomitanza con uno dei più prestigiosi eventi legati all’antiquariato e modernariato, ha spiegato Gloria Oppiciha permesso di offrire al pubblico di quella che da 28 anni è considerata la casa dei ricordi, la mostra collaterale “Di…vagando sulla Parma-Poggio di Berceto”, con foto, documentazione, cimeli, auto storiche, e così via”.
Sempre alle Fiere di Parma si terranno le premiazioni e la grande festa conclusiva della manifestazione. Il programma prevede per sabato 3 ottobre, alle Fiere di Parma, le verifiche tecnico-sportive, la presentazione degli equipaggi e la prova di Regolarità. Domenica 4 ottobre, scatterà la gara vera e propria: partenza della prima vettura alle 10.31, poi via via tutte le altre, a intervalli di un minuto una dall’altra.
Importanti anche i premi in palio: Collector’s & Design Cup Trofeo Barchette, Trofeo A.A.V.S.-FIVA, Trofeo Gioiellerie Valenti.

lodi_maggio24
kaleidoscopio
SanMartino
Casa Bambini