Proges gestirà 5.000 posti letto per anziani in Cina

confartigianatomaggio

Diventa sempre più concreta l’attività di Proges in Cina.

Venerdì il direttore generale della cooperativa parmigiana, Giancarlo Anghinolfi, nell’ambito di un convegno sulle opportunità di investimento per le aziende italiane nella provincia di Guizhou organizzato a Treviso, ha siglato un importante accordo di cooperazione con la società pubblica Liupanshui State Investment & Development alla presenza del sindaco Li Gang e dalla Governatrice della Provincia Yiquin Shen.

Il contratto getta le basi per una partnership ventennale che ha il suo punto di forza nel trasferimento di know-how e del marchio Proges a favore della nuova Joint Venture, a fronte dell’acquisizione da parte della cooperativa del 20% del capitale sociale e alla successiva proporzionale partecipazione agli utili. Tutti i costi del personale di Proges assegnato al progetto (salario, trasferimento, alloggio) saranno a carico del soggetto cinese.

Liupanshui è una città di oltre tre milioni di abitanti che sta trasformando la sua natura da industriale a servizi e turismo. Liupanshui è ubicata in un contesto naturale di montagne e laghi, in condizioni climatiche molto favorevoli, con la presenza di villaggi tradizionali abitati da minoranze etniche.

L’accordo prevede lo sviluppo di servizi per il benessere (in particolare connessi con il turismo) e la cura degli anziani (strutture di riabilitazione e case di riposo), nonché l’apporto di professionalità e formazione per nel campo educativo. Quest’ultimo è un settore in sviluppo, considerato che in Cina non esistono ancora gli asili nido mentre sono molto sviluppate le scuole dell’infanzia.

È già in avanzato stato di costruzione il villaggio-giardino di 900 posti letto, compresa una scuola con annesso convitto. La fase operativa inizierà a gennaio 2019. Il villaggio si amplierà fino a raggiungere 5.000 posti letto.

“Abbiamo scelto di investire in questo importante e qualificante progetto, riducendo al minimo i rischi d’impresa” dichiara Anghinolfi. “Il nostro know-how é stato molto apprezzato e valorizzato con il riconoscimento del 20% del capitale sociale della Joint Venture.”

“La Provincia di Guizhou conta 35 milioni di abitanti ed è al centro di una regione di 150 milioni di persone nel raggio di 800 km dotata di autostrade e treni ad Alta Velocità” rende noto la Governatrice Shen. “La nostra è la Provincia con il più alto tasso di crescita in Cina. Stiamo ricercando collaborazioni internazionali con le migliori aziende per erogare servizi di altissima qualità.”

 

Casa Bambini
lodi_maggio24
SanMartino
kaleidoscopio