Successo di pubblico per la mostra “Le forze delle acque. Governare il Grande fiume: mito, identità, strumenti”

Lombatti
valparmahospital
Da sinistra: il Presidente di Parma Palatina, Giuseppe Cerati, e il Direttore di AIPo, Meuccio Berselli

Accogliendo l’invito degli enti che, a diverso titolo, si occupano del Po, i membri dell’Associazione Parma Palatina hanno visitato la mostra dal titolo “LE FORZE DELLE ACQUE. Governare il Grande fiume: mito, identità, strumenti”, accompagnati su tutti e quattro i piani del Palazzo – adibiti per l’occasione a percorso espositivo dinamico – dal Direttore di AIPo Meuccio Berselli e dal Professor Carlo Mambriani dell’Università di Parma. Sono stati oltre 50 i membri dell’associazione che hanno partecipato alla visita che, come richiesto dagli enti promotori, occorre prenotare in anticipo. 

AIPo e Autorità Distrettuale del Fiume Po, infatti, invitano tutte le associazioni sensibili alle tematiche trattate dalla mostra a riservare per tempo la prenotazione per non perdere l’occasione di visitare il Palazzo. Grazie a questo percorso espositivo, i quattro enti che hanno sede e uffici nel “Palazzo delle Acque” – ovvero: Agenzia interregionale per il fiume Po (AIPo), Autorità di Bacino distrettuale del fiume Po (ADBPo), Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la protezione civile, Agenzia regionale per la prevenzione, l’ambiente e l’energia dell’Emilia-Romagna (ARPAE) – intendono aprire le proprie porte per raccontare storia, obiettivi e azioni legate al fondamentale tema dell’acqua sul nostro territorio e, tra i primi visitatori, c’è stata proprio l’Associazione Culturale e di Service, Parma Palatina, che raccoglie 42 rappresentanti di primo piano del panorama imprenditoriale e professionale di Parma, costituita con la presidenza di Giuseppe Cerati, che ha l’obiettivo di promuovere e sostenere iniziative e progettualità di ampio respiro, volte alla valorizzazione del patrimonio storico, artistico ed enogastronomico del territorio.

L’Università degli Studi di Parma ha curato l’allestimento della mostra, a seguito di approfondite ricerche. Alla visita al Palazzo delle Acque, è seguito un momento conviviale al ristorante Al Parmigiano di via Trento dove il Direttore di AIPo Meuccio Berselli ha relazionato in merito ai temi principali legati alla mission dell’Agenzia Interregionale per il fiume Po, tra questi, sicurezza idraulica, “rinaturazione”, mobilità dolce e navigazione; sono state, inoltre, trasmesse alcune immagini del Grande Fiume che hanno ispirato le produzioni video e i corti d’autore made nella Bassa ideati dal filmaker Romeo Azzali. Le visite guidate sono gratuite solo su prenotazione ai contatti: 3389225086 – percorsi.artificio@gmail.com.

valparmahospital