Parma per gli altri: successo per il progetto musicale che avvicina la cultura italiana a quella etiope

Una serata di forti emozioni per le centinaia di persone che sono intervenute lunedì 12 giugno al Wopa di Via Palermo allo spettacolo musicale di Atse Tewodros Project. Il gruppo italo-etiope ha omaggiato il pubblico presente con una meravigliosa performance artistica, in un dialogo musicale a più voci tra le culture di due straordinari continenti.

Un momento di grande divertimento ma soprattutto di incontro, reciproca conoscenza e solidarietà per L’Etiopia, sostenuto dalla ONG locale PARMA PER GLI ALTRI con il contributo di Fondazione Cariparma e della società Ecopo S.r.l.

“Parma per gli Altri lavora da tempo nei paesi in via sviluppo del Corno d’Africa, in particolare in Etiopia. È importante per noi non solo quello che facciamo sul territorio africano bensì la condivisione del nostro impegno con la città, la comunità di Parma, restituendo tramite questi appuntamenti il valore della cultura etiope e dei nostri progetti. Durante questa serata abbiamo promosso un importante progetto di apicultura che abbiamo iniziato con Slow Food e CONAPI, un percorso in cui favoriamo la crescita dell’apicultura moderna e antica che ci consente di aiutare lo sviluppo del lavoro delle zone rurali etiopi.” – Paola Salvini, Presidente di PARMA PER GLI ALTRI.

L’intero ricavato della serata è stato devoluto al progetto Rete dei Mieli.

ATSE TEWODROS PROJECT: quando la musica unisce i popoli.