Pizzarotti: “Chiedo scusa a Salvini per le minacce contro di lui scritte sui muri di Parma”

“Le idee politiche avversarie si vincono contrapponendo altre idee politiche. Non scrivendo minacce e volgarità sui muri delle case. Voi non fate politica non esponete nemmeno delle idee, ma fate solo la figura degli imbecilli che degradano la propria città. Noi continueremo a pulirle per rispetto dei cittadini e della città, mentre voi rimarrete degli imbecilli. Chiedo scusa al Ministro dell’Interno, Parma non è così.” Lo scrive su Facebook il sindaco Pizzarotti.