Giulietto Chiesa a Parma

15/05/2014
h.10.40

La lista “L’Altra Europa con Tsipras” ha organizzato una conferenza stampa con Giulietto Chiesa alle ore 15.00 di oggi, giovedì 15 maggio, in Piazzale della Pace davanti al monumento del partigiano.

Giulietto Chiesa (Acqui Terme, 4 settembre 1940) è un giornalista e politico italiano.
È stato Vice presidente dell’Unione Goliardica Italiana dal 1967 al 1968 occupandosi anche dell’Unuri l’organismo rappresentativo nazionale degli studenti e poi dirigente nazionale della Federazione Giovanile Comunista Italiana. Dal 1970 al 1979 è divenuto dirigente della Federazione di Genova del Partito Comunista Italiano, infine è stato capogruppo per il PCI nel Consiglio Provinciale di Genova dal 1975 al 1979.
Nel 2003 aderisce, da indipendente, all’alleanza politica fra Antonio Di Pietro e Achille Occhetto in occasione delle imminenti elezioni europee del 2004.
È stato eletto deputato del Parlamento europeo nel 2004 per la lista “Di Pietro – Occhetto, società civile”, nella circoscrizione Nord-Ovest (Piemonte, Valle d’Aosta e Liguria), in sostituzione di Occhetto, che ha optato per mantenere il suo seggio al Senato, lasciando il posto a Chiesa, il quale ha ricevuto circa 14 000 preferenze.
Divenuto europarlamentare si è iscritto al gruppo dell’Alleanza dei Liberali e Democratici per l’Europa, per poi lasciarlo il 17 maggio 2006 e divenire indipendente nel Gruppo Socialista del Parlamento Europeo affermando che si trattava di “una collocazione più naturale in considerazione del mio passato politico e delle mie posizioni su numerose questioni cruciali della vita contemporanea”.
In seno al Parlamento europeo è stato nominato vicepresidente della Commissione per il commercio internazionale, membro della Commissione per la cultura e l’istruzione, della Sottocommissione per la sicurezza e la difesa, della Delegazione alla commissione di cooperazione parlamentare UE-Russia, della Delegazione alle commissioni di cooperazione parlamentare UE-Kazakistan, UE-Kirghizistan e UE-Uzbekistan e per le relazioni con il Tagikistan, il Turkmenistan e la Mongolia.
Diventa presidente dell’associazione MegaChip e membro della Presidenza Nazionale dell’associazione Gruppo del Cantiere per il bene comune insieme ad Achille Occhetto, che ne è il presidente nazionale, Elio Veltri, Antonello Falomi e Diego Novelli. Del gruppo ha fatto parte anche l’economista Paolo Sylos Labini, morto nel 2005.
Nelle elezioni europee del 2009 è stato candidato, in Lettonia, per la lista “Per i diritti umani in una Lettonia unita” (in lettone, Apvienība “Par cilvēka tiesībām vienotā Latvijā” o PCTVL), una formazione che rappresenta la minoranza russa in Lettonia e che ha avuto una deputata eletta. Nelle Elezioni regionali del 28 ottobre 2012 sostiene la candidatura di Giancarlo Cancelleri, del Movimento 5 Stelle, alla presidenza della Regione Siciliana.

___

Speciale comunali 2014: tutti i nomi dei candidati delle liste!
(Comuni della provincia di Parma)