Benetton Treviso Vs Zebre 20-15

confartigianatomaggio
Contabile_giugno24

27/12/2013

EBRE SCONFITTE NEL DERBY DI ANDATA A TREVISO, VINCE IL BENETTON 20-15
Treviso, Stadio Monigo – 28 Dicembre 2013
RaboDirect PRO12, Round 11

Benetton Treviso Vs Zebre 20-15 (p.t. 14-8)
Marcatori: p.t. 12‘ m Bortolami (0-5); 18‘ cp Orquera (0-8); 19‘ m Van Zyl tr Berquist (7-8); 38’ m Vosawai tr Berquist (14-8); s.t. 3‘ m Van Schalkwyk tr Orquera (14-15); 19‘ cp Berquist (17-15); 37‘ cp Berquist (20-15);
Benetton Treviso: Williams, Nitoglia, Loamanu, Sgarbi, McLean, Berquist, Gori (15’ s.t. Botes); Barbieri, Zanni, Vosawai (29’ s.t. Budd), Van Zyl (25’ s.t. Bernabò), Pavanello (cap), Cittadini (32’ s.t. Rouyet), Ghiraldini (36’ s.t. Sbaraglini), De Marchi (Non entrati: Rizzo, Rouyet, Fuser, Ambrosini) All.Goosen
Zebre: Palazzani, Venditti, Quartaroli (32’ s.t. Toniolatti), Garcia (14’ s.t. Toniolatti, 23’ s.t. Garcia), Berryman, Orquera, Leonard (34’ s.t. Chillon); Vunisa, Van Schalkwyk (36’ s.t. Cristiano), Bergamasco (23’ s.t. Ferrarini), Bortolami (cap), Geldenhuys, Chistolini (14’ s.t. Leibson), Giazzon (7’ s.t. D’Apice), Perugini (7’ s.t. Aguero) (Non entrato: Caffini) All.Cavinato
Arbitro: Andrew McMenemy (Scottish Rugby Union)
Assistenti: Andrea Spadoni ed Elia Rizzo (Entrambi Federazione Italiana Rugby)
TMO: Alan Falzone (Federazione Italiana Rugby)
Calciatori: Berquist (Benetton Treviso) 4/8, Orquera (Zebre) 2/4; drop Palazzani (Zebre) 0/1.
Cartellini: al 39’ s.t. giallo a Geldenhuys (Zebre), al 40’ s.t. giallo a Ferrarini (Zebre)
Note: Pomeriggio soleggiato. Temperatura 12° .Terreno in ottime condizioni. Spettatori 4862.
RaboDirect PRO12 man of the match: Van Schalkwyk (Zebre)

Commento: Giornata climatica e cornice perfetta per una grande gara di rugby allo Stadio Monigo dove va in scena il terzo derby tutto italiano tra Benetton Treviso e Zebre che partono subito in pressione sulla difesa avversaria con due rimesse in attacco nei primi 3 minuti. Orquera fallisce il possibile vantaggio dalla piazzola, così come Berquist. La gara si sblocca al dodicesimo con la meta di capitan Bortolami al largo al termine di due break importanti di Van Schalkwyk e Garcia. Orquera porta i suoi oltre il break al 17° ma il vantaggio dura una manciata di secondi grazie alla meta di Van Zyl che stoppa un calcio di liberazione delle Zebre. I bianconeri -vicini alla seconda meta negata solo dal TMO- continuano a difendere con ordine non permettendo ai padroni di casa di entrare più nei 22 nella prima mezz’ora di gioco. L’inerzia della gara sembra in mano alla franchigia federale che rimane avanti in una gara equilibrata come nelle aspettative.
Treviso entra nei 22 al 35° grazie ad una buona pressione frutto del proprio gioco al piede: l’azione premia il XV di casa che va in meta con Vosawai vicino ai pali per il primo vantaggio dei trevigiani. Al rientro dagli spogliatoi le Zebre capitalizzano 2 minuti d’azione d’attacco multifase riportandosi in vantaggio. Reagiscono i padroni di casa che prima falliscono il piazzato del vantaggio poi mettono pressione alla ottima difesa bianconera in un’azione lunghissima. Il grande sforzo trevigiano porta solo 3 punti al piede con Berquist, efficace col gioco al piede nel mettere pressione alla difesa delle Zebre che non riescono a rendersi pericolose dopo la seconda segnatura rendendosi altresì indisciplinate con 4 calci contro nei primi 25 minuti della ripresa. Nonostante la ritrovata verve offensiva del Benetton gli errori di Berquist lasciano in partita le Zebre che al largo si rendono pericolose al 72° con un’accelerazione pregevole alla mano: l’importante azione che potrebbe decidere il match per gli ospiti si spegne con il drop fallito da Palazzani.
La gara nel finale regala ancora emozioni come il piazzato dell’apertura biancoverde dopo un fallo in mischia contro le Zebre che chiudono in inferiorità per i gialli ravvicinati a Geldenhuys e Ferrarini. Un punto per la classifica della franchigia federale che chiude il girone d’andata a 10 punti.
Le Zebre si ritroveranno alla Cittadella del Rugby di Parma lunedì 30 Dicembre per preparare la sfida del dodicesimo turno della RaboDirect PRO12 prevista sabato prossimo 4 Gennaio 2014 alle 15 allo Stadio XXV Aprile di Parma contro il Benetton Treviso.

Leggi tutte le feste di Capodanno nei locali di Parma e Reggio Emilia!

kaleidoscopio
lodi_maggio24
Casa Bambini
SanMartino