Al PacC di Collecchio una giornata di Pet Therapy per superare le paure dei bambini agofobici

Da sinistra: Michela Comani, Lisa Cavalli, Claudio Reverberi, Gian Mario Corradini e Monica Morelli
Da sinistra: Michela Comani, Lisa Cavalli, Claudio Reverberi, Gian Mario Corradini e Monica Morelli

Poliambulatorio Città di Collecchio è promotore, insieme ad Associazione Impronte nell’Anima APS, con il patrocinio del Comune di Collecchio, di un’iniziativa all’avanguardia che mira ad offrire un approccio ludico capace di aiutare i bambini a superare le loro ansie legate ai prelievi. Parliamo di PET THERAPY.

Si tratta di un progetto pilota che ha individuato come giornata test sabato 16 dicembre 2023, dalle 8:00 alle 10:00 presso il Poliambulatorio Città di Collecchio, sede 2. L’iniziativa è aperta ad un massimo di 10 bambini. Per info e prenotazioni contattare 3426126001. L’attività è gratuita, con l’unico costo associato al prelievo. Altre giornate potranno seguire sulla base dell’interesse emerso.

Referente del progetto per il PacC è la Responsabile infermieristica Lisa Cavalli. L’obiettivo principale è fornire ai bambini gli strumenti idonei ad affrontare le iniezioni e i prelievi con serenità, contribuendo così a una crescita individuale senza la paura dell’ago. Superare questa ansia non solo facilita esperienze mediche future, come vaccinazioni e trattamenti, ma può anche promuovere una crescita emotiva e psicologica positiva nel bambino, contribuendo a formare adulti che affrontano la salute con fiducia e resilienza.

 

† Terra Santa 13 – Come Giuda nell’orto degli ulivi. E Dio mi ammonisce… (di Andrea Marsiletti)

 

Il Poliambulatorio PacC vuole lanciare questo progetto di Pet Therapy per bambini che soffrono di paura dell’ago. L’obiettivo è quello di offrire un approccio unico e rassicurante per i piccoli pazienti che devono affrontare prelievi e trattamenti sanitari. La pet therapy ‘terapia dell’animale da affezione’ suscita sensazioni di calore e piacevolezza oltre richiamare un contatto fisico affettuoso, responsabile di molti benefici psicologici. Facilita l’espressione delle paure e dei timori, l’animale ha un ruolo di mediatore che porterà i bimbi a tranquillizzarsi.

Questa sessione iniziale, coinvolgerà l’interazione con un cane educato e sottoposto regolarmente a test di idoneità sanitaria e comportamentale, a scelta tra un Labrador Retriever, un Lagotto Romagnolo e un Parson Russell Terrier, e si concentrerà anche su attività ludiche che renderanno l’esperienza coinvolgente e positiva per i bambini. I piccoli avranno l’opportunità di sperimentare attività interattive e divertenti con gli Amici a quattro zampe monitorati da Monica Morelli, Coadiutore Cane IAA esperto. Il percorso di avvicinamento al prelievo includerà simulazioni di iniezioni e prelievi sugli affettuosi compagni, consentendo ai bambini di comprendere il processo in modo rassicurante e rilassato e li preparerà all’idea del prelievo.

La responsabile del progetto per l’associazione “Impronte nell’Anima” APS, Marta Viappiani Psicologa Psicoterapeuta, fornirà il necessario supporto psicologico per garantire un’esperienza positiva e formativa per i bambini coinvolti.

L’Assessore alle politiche sociali e servizi educativi del Comune di Collecchio, Michela Comani, in conferenza stampa ha espresso il sostegno dell’amministrazione comunale: “Il Comune di Collecchio è molto felice di dare il patrocinio a questo progetto ed essere al fianco del PacC, struttura che rappresenta un valore aggiunto per la nostra comunità per i servizi e le tante iniziative che propone. Come Assessore alla scuola e mamma mi impegno a promuovere l’iniziativa all’interno della scuola perché lo ritengo un progetto importante che risolve un problema esistente.”

Per ulteriori dettagli e aggiornamenti, visitate il sito web del Poliambulatorio all’indirizzo www.pacc.it e il blog www.poliambulatoriopacc.it

 

cioccolato