Arresto per rapina al centro commerciale di Colorno

Lombatti
valparmahospital

Attorno alle 2 di notte, quando è pervenuto l’allarme dal centro commerciale di Colorno, l’operatore del 112 della Compagnia Carabinieri di Fidenza ha immediatamente compreso che poteva trattarsi di una “spaccata” in corso, e ha convogliato sul posto le pattuglie delle Stazioni di Sissa Trecasali e Sorbolo, allertando anche i militari di Colorno, poco distante.

Nel giro di pochi minuti i militari, raggiunta l’area, hanno notato dei soggetti incappucciati che facevano la spola tra una porta laterale della zona commerciale e una vettura parcheggiata in zona scura.

Coordinandosi tra loro hanno innanzitutto bloccato la vettura, per impedire la fuga, dividendosi per cercare di braccare i ladri. Quando si sono visti circondati, i tre soggetti, travisati, hanno cercato di resistere all’arresto brandendo un dei piedi di porco, senza riuscire ad attingere alcuno dei militari. È scattato un rocambolesco inseguimento a piedi, durato diversi minuti, che ha consentito di fermare un tunisino trentenne, con precedenti specifici di polizia. Gli altri due correi, riusciti a guadagnare la fuga per i campi, non hanno però avuto modo di recuperare la refurtiva, che era già stata caricata in macchina.

Si trattava di profumi e oggettistica varia per oltre 50.000 €, che i Carabinieri hanno già provveduto a restituire agli aventi diritto, felicissimi del buon esito dell’intervento.

Il magrebino è stato dichiarato in arresto con l’accusa di rapina in concorso e accompagnato al carcere di via Burla.

 

valparmahospital