Bonaccini: “Se vinciamo in Emilia Romagna possiamo mandare un messaggio al Paese e tornare al Governo”. Renzi: “Bonaccini deve vincere per il bene di tutti”. Pizzarotti: “Appoggiamo la lista del Presidente”

foto Ansa

“Se vinciamo in Emilia-Romagna, possiamo mandare un messaggio al Paese”. È l’auspicio espresso da Stefano Bonaccini, al termine del suo intervento sul palco dell’iniziativa di Italia Viva a Bologna, a cui ha partecipato anche Matteo Renzi. L’ex premier ha confermato l’appoggio al governatore uscente alle prossime Regionali di gennaio: “Bonaccini deve vincere per il bene di tutti”, ha spiegato Renzi. Bonaccini ha ricordato di non aver condiviso la scissione. “Rimango orgogliosamente nel Pd, ma vi ringrazio per l’affetto: da Matteo fino all’ultimo militante”. Esponenti di Iv faranno parte della lista del presidente: “Dobbiamo giocare una partita che allarghi il campo il più possibile e io voglio anche andare a conquistare voti da chi ha scelto il M5s”, ha spiegato Bonaccini, convinto che “se la nostra proposta passa qui e arriva a Roma, si può tornare anche al governo del Paese”. (ansa)

___

“Bonaccini ha ben amministrato questa Regione e lo testimoniano i tanti sindaci e amministratori locali che hanno sottoscritto un appello per la sua ricandidatura. Italia in Comune – dichiara in un comunicato Federico Pizzarotti, sindaco di Parma e presidente del partito che si è riunito oggi a Bologna in Assemblea – appoggerà la lista del presidente perché riteniamo che il percorso positivo intrapreso dal governatore in questi anni debba proseguire. Il centrosinistra, qui, ora, adesso, deve tornare a rappresentare gli italiani delusi e sfiduciati, anche chi ultimamente è tornato a occupare liberamente e pacificamente le piazze. Ma finisca oggi il tempo di avere paura dell’avversario e dei percorsi timidi nelle scelte valoriali e ideali sul campo dei diritti, del lavoro e sul futuro dell’Italia”.

sanificazione