Borgotaro, guida ubriaco e tenta di scappare: denuncia e patente ritirata

confartigianatomaggio
Contabile_giugno24

Personale del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Borgo Val di Taro, ha denunciato in stato di libertà, per guida in stato di ebrezza alcolica un 34 enne straniero già noto ai carabinieri, residente in un comune del borgotarese.

I militari nel corso di un posto di controllo effettuato nell’area artigianale hanno proceduto al controllo di un furgone, che viaggiava a velocità sostenuta. Il conducente  alla vista della pattuglia e intuendo che sarebbe stato fermato, accelerava bruscamente dirigendosi verso un centro di raccolta in disuso, sfondando il cancello d’ingresso.

 

† Terra Santa 11 – Il Santo Sepolcro, il luogo più sacro del mondo (di Andrea Marsiletti)

 

L’uomo convinto di riuscire a scappare, proseguiva la corsa finendo in un terreno incolto dove i militari lo raggiungevano e lo bloccavano.

Il conducente, sceso dal furgone evidenziava tutti i sintomi tipici di chi ha assunto alcol, quali alito vinoso e occhi lucidi. Il 34 enne sottoposto ad esame alcol emico mediante l’utilizzo dell’etilometro in dotazione è risultato positivo, facendo registrare un valore superiore al limite consentito con conseguente ritiro immediato della patente di guida.

Al termine degli accertamenti l’uomo è stato denunciato in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria Parmigiana per guida in stato di ebrezza alcolica e la patente ritirata è stata trasmessa alla Prefettura di Parma per le determinazioni di competenza.

Comando Provinciale Carabinieri di Parma

Casa Bambini
kaleidoscopio
lodi_maggio24
SanMartino