Fidenza: arrestati 3 ladri “in trasferta” da Milano per rubare all’outlet

Tre trentenni, cittadini sudamericani, regolari sul territorio nazionale, sono venuti in trasferta dalla provincia di Milano, dove risiedono, per fare spesa a “modo loro” all’outlet dii Fidenza.

Sono arrivati, nel pomeriggio di ieri e, con delle borse “schermate”, ossia in grado di eludere il sistema di rilevamento magnetico dei dispositivi antitaccheggio, hanno cominciato a guardarsi attorno, entrando e uscendo dai negozi più prestigiosi. I vigilanti li hanno immediatamente notati e hanno allertato il 112.

In pochi minuti 2 pattuglie di Fidenza erano sul posto, pronte a intervenire. Dopo aver individuato il negozio da colpire i tre sono passati all’azione e, in pochi minuti, hanno riempito le borse di vari accessori di pregio.  Convinti di averla fatta franca, dato che i sistemi di allarme non hanno rilevato gli ammanchi, all’uscita del negozio hanno trovato la sorpresa: i carabinieri ed i vigilanti. 

Accompagnati in caserma, sono stati dichiarati in arresto per concorso in furto aggravato. Hanno passato la notte in cella, e in mattinata verranno accompagnati in Tribunale a Parma per la convalida degli arresti. Tutta la merce, accessori vari per un valore di quasi 500 euro, è stata restituita.

Comando Provinciale Carabinieri di Parma

 

cioccolato