Finanziamenti regionali al Distretto Turistico Parma Est

14/01/2009
h.10.00

E’ di pochi giorni fa la soddisfazione del Presidente Regionale dell’Uncem, Giovanni Battista Pasini, per gli investimenti di quasi 15 milioni di euro impegnati dalla Regione Emilia Romagna a favore delle Comunità Montane.
Tramite la sottoscrizione di una serie di Accordi Quadro le comunità montane emiliano-romagnole beneficeranno di fondi per la realizzazione di progetti e opere pubbliche per un ammontare complessivo di 14.193.458 €.
Tra le realtà premiate emerge la Comunità Montana Appennino Parma Est che con l’efficiente gestione del Distretto Turistico Appennino Parma Est si è meritata il primo posto nella graduatoria dei progetti presentati in Regione raggiungendo alti punteggi nella valutazione dei criteri.
E’ oggi infatti possibile confermare per il Distretto un totale complessivo di 1.110.837,11 euro di finanziamenti che, secondo l’Accordo Quadro, saranno investiti in opere pubbliche da effettuarsi nelle stazioni dell’Appennino Parma Est: Monte Fuso, Lagoni, Lagdei e Pratospilla.
Dell’investimento totale, 460.837,11 sono a carico della Regione Emilia Romagna, 300.000,00 euro a carico della Provincia di Parma, 150.000,00 euro a carico della Fondazione Cassa di Risparmio, 100.000,000 euro a carico del Parco Nazionale dell’Appennino Tosco Emiliano ed infine 100.000,00 euro da parte della Comunità Montana Appennino Parma Est e dai Comuni del Comprensorio Est.
Il forte appoggio della Regione alle iniziative nel Comprensorio Parma Est arriva a plauso dell’intensa attività svolta nel settore turistico da parte della Comunità Montana Parma Est che, col Distretto Turistico, si è impegnata nella valorizzazione del territorio e nell’organizzazione e promozione di interventi di grande valore per l’ambiente montano.
L’attività svolta dal Distretto Turistico Appennino Parma Est – conferma il Presidente della Comunità Montana Appennino Parma Est Stefano Bovis è stata un importante banco di prova per l’Ente. Il riconoscimento giunto dalla Regione al nostro progetto di sviluppo e valorizzazione del Comprensorio ha dimostrato l’efficacia del nostro ruolo e la nostra capacità di essere vicini alle necessità degli operatori ed allo stesso tempo riuscire a coordinare l’attività amministrativa per lo sviluppo turistico locale”.
Il finanziamento della Regione Emilia Romagna – spiega il Direttore della Comunità Montana Appennino Parma Est Delio Folzani giunge a conclusione e a riconoscimento di un impegnativo percorso di crescita dei servizi erogati al territorio. Il lungo lavoro del Distretto Turistico, che si compie in un ambito tutto sommato recente per la nostra Comunità Montana, ha meritato, per i suoi significativi risultati, il pieno appoggio della Regione, ed ora, confermata la fiducia e il supporto economico accordati in sede istituzionale, siamo pronti a portare avanti quel progetto di riqualificazione delle infrastrutture iniziato in questi anni e destinato a crescere”.