Fuori Orario: Muppet Suidice (Guns ‘n’ Roses)

Nei locali a Parma e Reggio Emilia
(elenco locali)
___
04/04/2009

Sabato 4 aprile al circolo Arci Fuori Orario di Taneto di Gattatico (Reggio Emilia) i Muppet Suicide si spendono in un originale e rinnovato «Tributo ai Guns N’Roses», che è una botta d’energia e pure di grande attualità alla luce della fresca pubblicazione dell’agognato album di inediti «Chinese Democracy» da parte della band di Axl Rose.
Il concerto inizia alle ore 22, con ingresso riservato ai soci Arci e consumazione obbligatoria a 10 euro, scontata a 8 euro per chi entra tra le 19, orario di apertura del circolo e dell’aperitivo insieme ai Muppet Suicide, e le 21.15. Alle 20.30 apre il punto di ristoro fisso, prenotazioni allo 0522-671970.
Dicevamo del nuovissimo cd «Chinese Democracy». Dopo 15 anni di continui tira e molla, l’uscita di questa nuova fatica (è proprio il caso di dirlo) dei Guns N’Roses si è consumata il 23 novembre scorso, costando più di 13 milioni di dollari: un momento storico per il rock’n’roll, con 14 brani inediti, in parte già sentiti dal vivo e sul web.
I Muppet Suicide si sono formati nel lontano 1998. A quell’epoca la line up era completamente diversa: l’unico elemento rimasto nel gruppo è il batterista Christian.
Da tre anni la formazione si è più o meno stabilizzata con Max e Dave alle chitarre, Tizzio al basso e Marco alla voce, ai quali si è aggiunto Alberto, tastierista. Il repertorio dei Muppet Suicide è dedicato ai migliori pezzi dei Guns N’Roses, che vengono interpretati come solo i veri rockers riescono a fare. Per quei pochi che non lo sapessero, i Guns N’Roses sono un gruppo hard & heavy statunitense: nati a Los Angeles nel 1985, hanno venduto più di 90 milioni di dischi e sviluppato lo «sleaze rock», stile che mescola rock’n’roll, glam metal, punk e blues; a partire dal 1993, anno del precedente album di studio «The spaghetti incident?», hanno conosciuto silenzi e contrasti tra il cantante Axl Rose e i vari membri originari.
Dai Muppet Suicide è dunque lecito attendersi due ore di spettacolari canzoni condite con la migliore attitudine rock’n’roll: corse, salti, acrobazie, con la band che rapisce la gente in un vortice di emozioni, facendole rivivere le stesse sensazioni che i Guns N’Roses suscitano nel loro pubblico. Brani come «Nightrain», «Paradise City», «November rain», «Estranged», «Don’t cry», «The garden of eden» e anche «You could be mine», incluso nella colonna sonora del film «Terminator 2»…
Fra le numerose performance tenute in tutt’Italia dai Muppet Suicide, spiccano una data di spalla ai leggendari L.A. Guns, due date con Gilby Clarke (ex Guns N’Roses) e l’intero tour italiano 2005 degli Adler’s Appetite, band fondata dal primo storico batterista dei GN’R Steven Adler. Insomma, il loro show è davvero imperdibile!
Come in tutte le serate dei concerti, anche in questo sabato i dj set sono protagonisti delle tre aree del Fuori Orario dalle ore 24.30: Robbi nell’area treni, Marco Pipitone nell’area stazione e Tano nell’area binari.

___
Approfondimenti:
Interviste a Franco Bassi, gestore del Fuori Orario:
– “
Caro Vignali, chiudere i locali alle 2 è inutile
– “
Fuori Orario: musica, libri e lotta alla mafia

Le fotogallery di ParmaDaily

cioccolato