Genoa-Parma 1-2. Liverani: “Abbiamo dato tutto”

foto: parmacalcio1913.com

Genoa-Parma 1-2

Marcatori: 10’ pt e 2’ st Gervinho (P); 5’ st Shomurodov (G).

Assist: 10’ pt e 2’ st Kucka (P).

GENOA (3-5-2): Paleari; Bani (44’ st Destro), Zapata, Goldaniga; Ghiglione (37’ Parigini), Lerager (24’ st Zajc), Badelj (37’ st Pjaca), Sturaro, Pellegrini; Scamacca, Shomurodov (24’ st Pandev). All. Maran.

PARMA (4-3-2-1): Sepe; Busi (29’ st Iacoponi), Bruno Alves, Osorio, Gagliolo (19’ pt Laurini); Kucka, Scozzarella (18’ st Hernani), Kurtic; Karamoh (29’ st Grassi), Gervinho; Cornelius. All. Liverani.

Arbitro: M. Mariani di Aprilia. Var: L. Pairetto di Nichelino.

Ammoniti: 13’ st Busi (P), 14’ st Maran (all. G), 22’ st Karamoah (P), 31’ st Badelj (G), 39’ st Bani (G)

____

Al termine del match vinto a Genova, ecco il commento di Mister Liverani:

“La vittoria mancava tantissimo, credo che sia un grandissimo premio e anche un traguardo per i ragazzi. Per me è stato ancora più importante come è arrivata: una prestazione di qualità, intensità, sacrificio, voglia di giocare. Credo che la squadra sia stata in campo molto bene, ha creato, ha giocato, sofferto, concesso poco, nel primo tempo potevamo finire con un vantaggio più ampio. Grandissimi meriti vanno ai giocatori, la vittoria è un modo per loro per vivere sereni, ma ancora più arrabbiati e vogliosi di alzare sempre di più l’asticella. Mi tengo molto stretta la prestazione, vorrei fosse l’inizio di un cammino”.

“Oggi i ragazzi hanno dato tutto, c’era la percezione che anche quando hanno sofferto non hanno molato nulla. Sulla vittoria credo non ci siano dubbi per la prestazione, andiamo a casa con la consapevolezza dei tre punti ma soprattutto della prestazione. La fiducia di solito si costruisce pian piano nel ritiro, non avendo avuto il tempo di lavorare tanto insieme oggi questa gara ha un valore alto, loro devono credere di essere una squadra molto forte e possono togliersi moltissime soddisfazioni in questo campionato”.