Indagini troppo lunghe: Vignali, Bernini e Pinzuti risarciti dal Ministro della Giustizia

proges_4_21

Secondo la III sezione civile della Corte d’Appello di Bologna, l’ex sindaco Pietro Vignali, l’ex assessore al Personale Giovanni Paolo Bernini e l’ex segretario generale del Comune, Michele Pinzuti hanno diritto a un risarcimento da parte del ministro della Giustizia per l’eccessiva durata del processo per l’assunzione di 18 dirigenti comunali.

Un processo che non c’è mai stato in quanto il tutto rimase per dieci anni – dal febbraio 2010 a marzo 2020 – ferma alle indagini preliminari senza mai arrivare in Tribunale.

Nel 2020 fu la pm Paola Dal Monte a chiedere l’archiviazione, ricordando che gli investigatori erano incorsi in errori di valutazione.

Il risarcimento per ciascuno è dell’ordine dei 2 – 4.000 euro.