La merce acquistata non gli piace e così entra con una mazza da baseball nel negozio

La tempestiva segnalazione da parte dei cittadini e l’intervento della Polizia Locale hanno evitato che la situazione degenerasse mettendo in serio pericolo clienti e proprietario del negozio.

Questa mattina due pattuglie della Polizia Locale sono intervenute in via Trento su segnalazione di alcuni cittadini che avevano notato un uomo aggirarsi con fare minaccioso armato di mazza da baseball.

Non era rimasto soddisfatto dell’acquisto effettuato in un negozio di via Trento ma invece di chiedere la restituzione di quanto speso o di concordare un cambio merce aveva deciso di risolvere la questione a modo suo. Così è finito nei guai un extracomunitario pregiudicato di origine centro Africana. Verso le 12 di questa mattina, l’africano, un 40enne domiciliato a Parma, si è procurato una mazza da baseball e si è avviato con fare minaccioso verso l’esercizio commerciale spaventando i passanti che allarmati hanno avvertito la Polizia Locale.

Solo l’intervento tempestivo di due pattuglie ha impedito che la situazione degenerasse.

L’uomo infatti nel frattempo era entrato nell’esercizio commerciale minacciando titolare e clienti e colpendo più volte con la mazza il bancone del negozio.

Alla vista degli agenti l’uomo si è calmato e ha consegnato la mazza da baseball, la stessa è stata sequestrata e l’africano è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per Minacce aggravate.

lodi_12dic