L’incantesimo della luna portoghese

steamdic2020

11/03/2009

Metal Daily

I Moonspell sono una band portoghese di gothic/doom metal.
La band viene formata nel 1989 con il nome di Morbid God dal cantante Fernando Ribeiro e dal bassista João Pedro. All’inizio la musica dei Morbid God è maggiormente orientata su sonorità black metal.
Il gruppo prima di cambiare nome nel 1992 registra un demo e un Ep.
Nel 1993 la band incide il demo “Anno Satanae” grazie al quale un’anno dopo fa la propria comparsa nell’Olimpo del metal aprendo il concerto dei Cradle of Filth a Lisbona.
Sempre nel 1994 i portoghesi incidono il mini-album “Under the Moonspell” per l’etichetta Adipocere Records.
L’anno successivo viene firmato il contratto con la Century Media ed esce il primo vero album “Wolfheart”.
Il successo arriva nel 1996 con l’album “Irreligious”, il singolo “Opium” è inserito in diverse compilation ed il video è oggetto di diversi passaggi televisivi. La canzone nel tempo è rimasta una delle più conosciute del gruppo ed è spesso usata per chiudere i concerti.
Negli anni il sound della band si è alleggerito, passando dal black degli inizi al gothic/doom di oggi, mentre costanti nel tempo sono rimaste le tematiche esoteriche e decadenti dei testi.
Nel 2001 sull’album “Darkness and Hope” la band incide una cover del fado dei Madredeus “Os Senhores da Guerra”.
Nel 2003 il gruppo si cimenta con un altra cover insolita per il mondo metal incidendo il pezzo jazz “I’ll See You In My Dreams” per la colonna sonora di un film horror.
Nel gennaio 2005 il frontman Fernando Ribeiro, per dar sfogo alla sua vena poetica, pubblica una raccolta di poesie intitolata “Le Ferite Essenziali”.
L’ultimo album in studio dei Moonspell “Night Eternal” è uscito nei negozi nel maggio del 2008.


Moonspell – Scorpion Flower

lodi_12dic