Si azzuffano ferendosi a vicenda in piazzale della Pilotta per questioni di gelosia: denunciati due uomini per lesioni

Lombatti

Due cittadini ivoriani si affrontano per strada per motivi di gelosia e vengono denunciati per lesioni. Questo quanto accaduto ieri sera, intorno alle 22, in Piazza della Pilotta dove la pattuglia della Sezione Radiomobile è intervenuta in soccorso di un 27enne ivoriano aggredito da un connazionale. 

Sul posto i militari richiedevano l’intervento del 118 in quanto il ragazzo presentava sulla spalla sinistra una lesione causata dall’utilizzo di un oggetto contundente. Sul ciglio del marciapiede veniva sequestrato un forchettone da cucina compatibile con le lesioni. 

I Carabinieri hanno ricostruito l’episodio ed accertato che   il 27enne nel pomeriggio era stato minacciato da un connazionale in quanto, secondo quest’ultimo, intratteneva una relazione con la ex fidanzata. La sera, mentre transitava in Piazza, in sella alla bicicletta, notava che il connazionale che lo aveva minacciato, identificato successivamente in un 39enne, con passo spedito lo seguiva e raggiunto, con la scusa di parlare, estraeva dalla tasca il forchettone da cucina con il quale lo colpiva.

Istintivamente, il 27enne, per difendersi, lanciava la bici contro il 39enne che iniziava a colpirlo con pugni, facendo nascere tra i due una colluttazione che terminava solo quando l’uomo fuggiva. Le immediate ricerche delle pattuglie consentivano di individuare l’aggressore nelle vicinanze di Ponte Verdi.

Constatato che anche il fermato presentava lievi lesioni dovute evidentemente alla lite è stato accompagnato in Ospedale. Il 27enne è stato dimesso con pochi giorni di prognosi mentre il 39enne è stato solo medicato.  Condotti in caserma sono stati denunciati per lesioni.  

Comando Provinciale Carabinieri di Parma