Spacciatore vede la gazzella dei Carabinieri e scappa: bloccato e portato in carcere

steam1121

I Carabinieri di Parma, durante i servizi preventivi effettuati per il fine anno, hanno controllato un cittadino tunisino di 41 anni fermato all’uscita del Parco Ducale in prossimità del Ponte Verdi.

Il cittadino straniero, individuato mentre percorreva il ponte a bordo di una bici, alla vista della gazzella ha improvvisamente imboccato, contromano, via dei Farnese cercando di dileguarsi nel parco dopo che i militari gli avevano intimato di fermarsi.

Vistosi comunque inseguito dalla pattuglia ha cercato di disfarsi di un involucro, estratto dalla tasca del giubbotto, gettandolo a terra. Una volta raggiunto dall’equipaggio della Radiomobile, nel tentativo di sottrarsi al controllo, ha aggredito i militari che sono comunque riusciti a bloccarlo. L’involucro gettato dallo straniero, poi recuperato, conteneva un panetto di hashish del peso di grammi 100.

Il 41enne è stato quindi arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e resistenza a pubblico ufficiale e, dopo la convalida dell’arresto da parte dell’A.G., è stato accompagnato in carcere