Mendica con un cane rubato al canile di Parma: denunciato per ricettazione dai Carabinieri

I Carabinieri del nucleo operativo e radiomobile hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica un 49enne parmigiano per il reato di ricettazione. L’uomo e’ stato sorpreso nel pomeriggio di ieri da un volontario “Lega nazionale per la difesa del cane” mentre in borgo Bruno Longhi mendicava con un cane meticcio al guinzaglio risultato rubato dal “Rifugio Maria Cortese” di Parma.

L’uomo, che inizialmente si rifiutava di restituire il cane giustificandosi di averlo sempre posseduto, ha dovuto desistere quando i Carabinieri hanno accertato mediante lettura del chip che si trattava proprio dell’animale sottratto al rifugio qualche giorno prima. Quindi l’animale che e’ in buona salute e’ stato riaffidato ai legittimi proprietari che invece lo hanno riconosciuto immediatamente.