Provincia e Comune di Parma firmano il riordino delle società partecipate con i sindacati

Questa mattina l’Assessore al Bilancio del Comune di Parma, Marco Ferretti, insieme al Direttore Generale del Comune di Parma Marco Giorgi, Filippo Frittelli, Presidente della Provincia, Mario Miano Segretario UIL Parma e Massimo Bussandri Federico Ghillani segretario CILS Parma si sono riuniti per sottoscrivere un protocollo che possa assicurare in questa fase trasparenza, partecipazione e piena informazione sulle scelte da adottare in tema di razionalizzazione delle società partecipate pubbliche.

Tale protocollo fa seguito alla firma di ulteriori due protocolli di intesa: il primo, con la Regione Emilia-Romagna e, il secondo, tra ANCi UPI Emilia Romagna, CGIL, CISL e UIL regionali sul processo di riordino delle società partecipate del territorio regionale

Lo scorso mese di novembre si era tenuto un incontro tra Provincia, Comune di Parma e Organizzazioni Sindacali Confederali Cgil, Cisl e Uil, per l’analisi dei piani di riordino delle Società a partecipazione pubblica.

La sottoscrizione del presente protocollo nasce dalla necessità di salvaguardare, nei processi di razionalizzazione delle Società partecipate in atto, la qualità, la continuità, lo sviluppo e l’innovazione nei servizi pubblici erogati ai cittadini e la tutela occupazionale dei dipendenti, oltre alla valorizzazione delle competenze e delle professionalità presenti.