Continuano le operazioni antidroga dei Carabinieri: spacciatori colti in flagranza di reato in viale Vittoria e portati in carcere

confartigianatomaggio
Contabile_giugno24

La scorsa notte i Carabinieri della Compagnia di Parma hanno arrestato in flagranza di reato K.S., tunisino di anni 44, residente in città: detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti il reato che ha aperto allo straniero l’ingresso al carcere di via Burla.

I militari lo hanno sorpreso in via Rismondo, una traversa di Viale Vittoria, con una dose di 0,7 grammi di eroina pronta per essere ceduta.

La successiva perquisizione domiciliare ha consentito di rinvenire nella disponibilità dell’indagato 164 grammi di eroina, 8 grammi di cocaina, 15 grammi di Ecstasy (3,4-metilenediossimetanfetamina) e 650 euro verosimilmente provento dell’illecito traffico.

Nella tarda serata del giorno precedente i Carabinieri, con il supporto delle unità cinofile antidroga, hanno setacciato il Parco Ducale e Piazzale della Pace rinvenendo complessivamente 7 involucri di marijuana per complessivi 50 grammi circa di sostanza stupefacente. Nel corso dello stesso servizio sono state controllate 30 persone e 4 autoveicoli.

Casa Bambini
lodi_maggio24
kaleidoscopio
SanMartino