Controlli antidroga e anti-assembramento della Polizia

Il giorno 28 maggio una pattuglia della Squadra Volante della Questura di Parma, coadiuvata da 3 pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine di Reggio Emilia e da personale specializzato della Unità Cinofili di Bologna, unitamente a personale della locale Polizia Municipale, ha svolto servizi di controllo del territorio volti ad accertare eventuali assembramenti presso attività ed esercizi commerciali e a contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti nelle zone più sensibili a tale tipologia di fenomeno.

In particolare, le unità cinofile venivano impiegate in controlli appiedati presso i parchi cittadini, Falcone-Borsellino, Ducale, e Nord, nonché nel quartiere oltretorrente e S. Lonardo in attività di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti.

Venivano qui rinvenuti circa 200 grammi di sostanza del tipo marijuana e hashish.

In merito all’attività di controllo di esercizi ed attività commerciali, si accertava il regolare rispetto delle disposizioni inerenti il distanziamento sociale.

Venivano altresì effettuati posti di controllo lungo le principale arterie della città, in occasione dei quali venivano controllate 13 autovetture.

Questura di Parma