PNRR, Cavandoli (Lega): “In arrivo altri 905 milioni per rigenerazione urbana, salvi i progetti di Parma”

assaggiami
Lombatti

La Lega ha vinto la sua battaglia: i 5 progetti di rigenerazione urbana presentati dal Comune di Parma sono salvi e saranno finanziati. Grazie alla presenza della Lega al Governo e al lavoro parlamentare, l’esecutivo stanzierà i 905 milioni necessari a finanziare i progetti ritenuti meritevoli di finanziamento, ma poi rimasti senza risorse in base ai criteri nella ripartizione dei fondi decisi dal Governo Conte bis.

I progetti parmigiani che grazie al pressing della Lega saranno finanziati riguardano la riqualificazione del Parco Ducale, la nuova scuola secondaria tra via Zarotto e via Sidoli, l’Ospedale Vecchio, la riqualificazione dell’ex Municipio di San Lazzaro, l’adeguamento sismico e l’efficentamento energetico del Palasport.

Il Governo in questo modo ha posto rimedio all’iniqua distribuzione territoriale delle risorse decisa dal precedente governo giallorosso che aveva fortemente penalizzato i Comuni del Nord, tra cui Parma, applicando tra i criteri «l’indice di vulnerabilità», un dato complesso basato sul reddito pro capite, determinando di fatto l’esclusione dal finanziamento il 93% dei progetti presentati dai comuni settentrionali.

Una vittoria della Lega e del buon senso e una risposta importante per gli enti locali e i territori.
Così Laura Cavandoli, deputata parmigiana della Lega in Commissione Finanze

comunali2022