Un appello per riconfermare Simona Caselli assessore regionale

assaggiami
Lombatti

Anna Kauber e Lucio Cavazzoni hanno lanciato un appello e una raccolta di firme perchè Simona Caselli venga riconfermata assessore all’agricoltura dell’Emilia Romagna.

Si legge dal profilo facebook di Anna Kauber: “Questa è la lettera che invieremo presto a Stefano Bonaccini, firmata da chi – come me e Lucio Cavazzoni e tanti altri – non vuole venga interrotto il lavoro portato avanti da Simona Caselli in uno dei settori strategici della nostra Regione. Incarico svolto in modo esemplare, con estrema competenza e totale impegno, che oggi è un patrimonio di progetti, relazioni, strategie e visioni che non solo non può essere ignorato, ma deve potere continuare. Chi vuole aggiungersi, si rivolga a me.

___

Al Presidente della Regione Emilia Romagna Stefano Bonaccini

L’agricoltura è ambiente e la terra è cibo

Gentile Presidente, Simona Caselli assessore all’agricoltura della Regione Emilia Romagna, ha saputo indirizzare una agricoltura non solo che rispetta ma che ripara la campagna dove viviamo, parlando con i grandi e con i piccoli: ascoltandoli, incoraggiandoli, sostenendoli.

Ha promosso la biodiversità che riguarda le piante, gli animali, ma anche le persone e i modelli produttivi. Ha sviluppato il biologico, la ricerca, l’innovazione, mercati vicini e lontani, collaborazioni e tanta cooperazione fra tutti.

Il suo impegno ed il suo entusiasmo, la sua capacità di ascolto, libertà e liberalità di pensiero ha coinvolto molti dentro e fuori il mondo agricolo. Ha incoraggiato giovani ed anche meno giovani non a tornare ma ad andare alla campagna, non solo come lavoro con cui campare ma scelta da vivere e condividere.

E’ riuscita a stimolare parecchi settori contigui: dalla cultura, agli studi e la ricerca, nel turismo e in numerose altre attività lavorative collaterali, con concrete ricadute positive su tutto il nostro territorio.

Non ha solo parlato di sostenibilità, ha contribuito a determinarla nella nostra regione in modo convincente autorevole ed aperto.

Simona Caselli appartiene a quel mondo della Politica disinteressato e generoso che vuole bene alle persone ed alla terra che rappresenta. La Politica che vorremmo ovunque applicata.

Le persone che qui si firmano, con mestieri e ruoli diversi, le chiedono di considerare la piena continuità con le politiche agricole iniziate e, in particolare, l’apprezzato e generalmente riconosciuto lavoro svolto da Simona Caselli.

Impegno e progettualità che davvero chiediamo possa continuare, con l’eccezionale determinazione di cui è capace.

Lucio Cavazzoni, già presidente Alce Nero, cofondatore Goodland

Anna Kauber, paesaggista, regista e food reporter

Giovanni Gallerani, Direttore R&D Macefruit

Raffaela Donati, già presidente Slow Food Emilia Romagna e Consigliere Nazionale Slow Food Italia

Laila Tentoni, Presidente Casa Artusi

Massimo Spigaroli, chef stellato, Presidente Consorzio del Culatello di Zibello e Presidente Chef to Chef

Giovanni Dinelli, professore ordinario, Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agro-alimentari, Universita’ di Bologna

Francesco Capozzi, professore ordinario, Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agro-alimentari, Universita’ di Bologna

Marco Dalla Rosa, Professore Ordinario di Tecnologie Alimentari, Alma Mater Studiorum – Università di Bologna

Alberto Sabbioni, professore associato, Dipartimento di Scienze Medico-Veterinarie, Università di Parma

Massimo Montanari, docente di Storia dell’alimentazione, Università di Bologna

Paola Goffrini, Professore Associato, Dipartimento di Scienze Chimiche, della Vita e della Sostenibilità Ambientale, Università di Parma

Pietro Rio, Biologo

Giole Chiari, ricercatore agroalimentare, fondatore Società Cooperativa Alveare

Claudio Ciavatta, Prof. Ordinario, Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agro-Ambientali, Università di Bologna

Roberto Fanfani, già Professore Università degli Studi di Bologna

Giovanni Ballarini, Professore Emerito Università degli Studi di Parma

Maria Chiara Spotti, docente presso Università Cattolica Sacro Cuore, Milano

Livia Vittori Antisari, Docente di Pedologia, Università di Bologna

Alessandra Ravaioli, imprenditrice

Francesco Tonelli presidente coop coltivare Fraternità

Guglielmo Garagnani, VicePresidente dell’Associazione Nazionale Bieticoltori

Andrea Benini, presidente Legacoop Estense Modena- Ferrara

Chiara Bertelli, coordinatrice Legacoop Estense Ferrara

Giuseppe Massari, membro Consiglio Nazionale Legambiente e segreteria Circolo Parma

Silvano Gerbella, Presidente del Consorzio della Biodiversità e del Suino Nero di Parma

Anna Letizia Monti, Agronomo, già Presidente Nazionale AIAPP (Associazione Italiana di Architettura del Paesaggio)

Laura Giorgi, giornalista

Rita Brugnara, giornalista

Cinzia Scaffidi, docente e giornalista

Sara Roversi, Founder, Future Food Institute

Elena Tagliani, Institutional advocacy e comunicazione DG Agricoltura, Caccia e Pesca

Duccio Caccioni, direttore del Caab di Bologna

Corradino Marconi, Presidente Consorzio Mortadella Bologna

Andrea Zini, Vicepresidente ASSINDATCOLF, Associazione Nazionale Datori di Lavoro Domestico e vicepresidente EFFE European Federation for Family Emplyment Home Care

Mauro Campana, agricoltore e Consigliere di Sezioni Libera Caccia

Sergio Caselli, responsabile pesca Legacoop Agroalimentare Emilia-Romagna

Massimo Gennari, Presidente Copego, Goro

Mario Drudi, Direttore Cooperativa Casa del Pescatore, Cesenatico

Giancarlo Cevoli, Presidente Cooperativa Lavoratori del Mare, Rimini

Massimo Bellavista, Responsabile della Formazione Nazionale, Legacoop Agroalimentare -Pesca, Rimini

Roberto Reggiani, Direttore Azienda Agraria Sperimentale Stuard, Parma e presidente Associazione Apicoltori Reggio, Parma e province limitrofe

Gabriele Lanfredi, Presidente CNB Consorzio Nazionale Bieticoltori

Natalia Maramotti, avvocata – componente del cda di destinazione turistica Emilia

Marco Trevisan, Consigliere Provinciale di Parma e professore Università Cattolica di Piacenza

Federico Rolleri, Azienda Agricola Biologica Ortigiani, Bedonia PR

Matteo Calzolari, Il Forno dei Calzolari, Monghidoro

Calzolari Elena, insegnante scuola elementare

Reggiani Gaetano, ex commerciante ora in pensione

Delsoldato Annamaria, ex commerciante ora in pensione

Pugliese Manlio, ex-insegnante ora in pensione, apicoltore

Pugliese Enrico, apicoltore

Boccaletti Luciana, ex-insegnante, ora in pensione

Luigi Grossi, vice presidente Associazione Apicoltori di Parma e Reggio Emilia e apicoltore

Crotti Michele, ex-funzionario Assessorato Agricoltura Provincia di Reggio Emilia, ora in pensione

Catalano Adorina, ex-insegnante, ora in pensione

Bellini Omero, ex amministratore Logic srl, ora in pensione

Eunini Rossella, ex fiorista, ora casalinga

Santachiara Paolo, condotta Slow Food Reggio Emilia

Tagliavini Francesca, responsabile allestimenti Fondazione Palazzo Magnani, Reggio Emilia

Di Maria Antonietta, ex-insegnate, ora in pensione

Alberici Emilietto, tecnico Associazione Apicoltori di Parma e Reggio Emilia e apicoltore

Manghi Armanda, apicoltrice

Alberici Floriana, apicoltrice.

(i nomi dei sottoscrittori sono riportatati dal sito di Repubblica)