Una delegazione del Comune di Colorno in visita alla Techcab, azienda molto innovativa di Casale di Mezzani

Nei giorni scorsi una delegazione del Comune di Colorno composta dal Sindaco e presidente dell’Unione Bassa Est Christian Stocchi, dall’assessore Mirka Grassi e dal capogruppo di maggioranza Jacopo Rosa ha fatto visita alla Techcab di Casale di Mezzani, un’azienda che conta circa una cinquantina di dipendenti ed opera in ambito di automazione industriale e robotica.

Techcab, leader nel suo settore, in questi ultimi mesi si è distinta per aver realizzato il primo sistema di accesso al mondo con rilevamento della temperatura, rilevamento DPI e riconoscimento biometrico del volto completamente robotizzato, per il quale sono stati depositati 14 brevetti.

“Cobotechc è la massima espressione della tecnologia ed intelligenza artificiale dei controlli accessi. Il suo sviluppo è stato reso possibile grazie al lavoro del nostro reparto di robotica ed ufficio tecnico in particolare grazie ai responsabili Andrea Segalini ed Andrea Bernardi” così Mattia Moruzzi, responsabile del progetto Cobotechc, che continua: “abbiamo ricevuto proposte di collaborazioni di alcune multinazionali che operano in ambito di robotica ed intelligenza artificiale che sono rimaste piacevolmente colpite dalla nostra applicazione. Questo ci rende particolarmente orgogliosi e ci fa capire che la strada imboccata è quella giusta”.

Durante l’incontro si è parlato anche di altre tematiche estremamente vicine al comune di Colorno ed alle aziende.

“Il Modello Techcab – spiega il CEO Giuseppe Moruzzi – vuole essere un modello nel quale le aziende investono sui giovani e li accompagnano in una crescita trasversale e supportata da sussidi pratici oltre che teorici. Qui da noi l’età media è di 27 anni perchè i ragazzi giovani sono più entusiasti e portati a lavorare con la tecnologia. Le nostre varie collaborazioni con istituti tecnici ed università sono volte a portare avanti questa nostra policy aziendale in cui crediamo particolarmente”.

“Come amministratori locali siamo orgogliosi che tanti nostri giovani siano impiegati sul nostro territorio in realtà così innovative e attente alla loro crescita. Queste rappresentano sicuramente un volano per la crescita e lo sviluppo di una zona che già sta dimostrando di avere grandissime potenzialità” conclude il sindaco Stocchi.