La Fondazione Assistenza Pubblica dona due nuovi pulmini attrezzati all’associazione

Lombatti
valparmahospital

Ieri, venerdì 25 novembre, presso la sede dell’Assistenza Pubblica di Parma, in viale Gorizia 2/A, sono stati inaugurati due nuovissimi pulmini grazie al sostegno della Fondazione Assistenza Pubblica Parma.

Entrambi i veicoli permetteranno all’associazione di essere più performante: dotati dei più alti standard di sicurezza e di tutti i comfort per il trasporto e l’accompagnamento dei disabili, entreranno immediatamente a far parte del parco mezzi dello storico ente di volontariato.

Alla cerimonia d’inaugurazione erano presenti il Sindaco di Parma, Michele Guerra, Don Luigi Maggiali, il Presidente Assistenza Pubblica Parma, Maurizio De Vitis, il Presidente della Fondazione Assistenza Pubblica Parma, Filippo Mordacci, volontari e collaboratori dell’associazione e della Fondazione.

«Grazie per avermi invitato qui questa sera – ha affermato il Sindaco di Parma, Michele Guerra. Questo è un luogo simbolico della città, la Pubblica tiene insieme un’idea di dedizione e vicinanza ai cittadini unica, che fa parte di Parma, del nostro patrimonio genetico, di una città solidale, accogliente e che sa stare vicina alle persone. Avete attraversato anni difficilissimi, siete stati un esempio per tutta la nostra città in questo comparto, riuscendo a collaborare – durante una situazione drammatica – con le realtà che insistono in questo spazio e Parma queste cose non le dimentica. Dobbiamo impegnarci tutti perché realtà come queste possano lavorare come meritano. La generosità che gira intorno alla Pubblica e a queste donazioni scalda il mio cuore perché è il segno di una città responsabile. Grazie davvero, sono sicuro che questi mezzi porteranno un ulteriore miglioramento al servizio che svolge la vostra associazione.».



«Questi due nuovi pulmini – ha sottolineato Don Luigi Maggiali- saranno fondamentali per aiutare, amare e consolare tutte le persone che soffrono. Aiuteranno la Pubblica a svolgere al meglio i suoi servizi, e a compiere quotidianamente gesti di aiuto verso il prossimo. Azioni come questa ci ricordano quanto sia importante la solidarietà.».

«Con l’arrivo di questi due nuovi mezzi – ha affermato Maurizio De Vitis, Presidente dell’Assistenza Pubblica Parma –, si continua, grazie anche alla stretta collaborazione con Fondazione Assistenza Pubblica Parma, che ce ne fa dono, a mantenere alta l’efficienza dei veicoli messi a disposizione della città, garantendo ai militi volontari e ai cittadini trasportati, la sicurezza e il comfort necessari. Un particolare ringraziamento al suo Presidente e ai suoi Collaboratori, che con il loro lavoro hanno reso possibile questo importante risultato.».

«Vorrei ringraziare tutti coloro che sono qui oggi – spiega Filippo Mordacci, Presidente della Fondazione -, ringrazio di cuore il Sindaco perché dimostra sempre una grande attenzione per la nostra Pubblica. Credo che tutti i collaboratori che gravitano intorno al mondo delle Onoranze Funebri e al Ponte dell’Arcobaleno, possono essere molto soddisfatti. Il loro lavoro ci ha permesso di poter realizzare qualcosa di concreto per la Pubblica e soprattutto per la città. Questi due nuovi mezzi andranno fin da ora a incrementare il parco mezzi dell’Assistenza Pubblica. Inoltre, vorrei ringraziare tutte quelle famiglie che si rivolgono alla Pubblica in momenti difficili come quello di un lutto, è grazie a loro che si mettono in campo sempre nuovi veicoli, riuscendo ad aiutare e sostenere l’associazione. Grazie di nuovo di cuore a tutti.».

valparmahospital