Parma Clima baseball premiata in Comune per la conquista della 15° Coppa dei Campioni

confartigianatomaggio
Contabile_giugno24

Si è svolta questa mattina la cerimonia della premiazione del Parma Clima da parte dell’amministrazione comunale per la conquista della quindicesima Coppa dei Campioni (ora European Champions Cup), avvenuta nello scorso mese di giugno a Bonn.

Il Comune era rappresentato dall’assessore allo sport Marco Bosi che ha ricevuto tecnici, dirigenti, atleti e collaboratori del Parma Clima nella suggestiva cornice nella Sala del Consiglio.

“Ormai il baseball fa parte della cultura della città – le parole di Bosi -. L’amministrazione di Parma vi è vicina, vi riteniamo autentici ambasciatori della città in Italia e in Europa. Avete scritto pagine che resteranno nella nostra storia per decenni”.

Luca Meli, presidente di Parma baseball e Parma Clima, ha voluto ringraziare “squadra, tecnici e dirigenti per i risultati ottenuti”. Per il numero uno della società ducale “il Parma baseball deve essere ritenuto un bene superiore a ognuno di noi che siamo semplici persone a servizio della società, ciascuno con il proprio ruolo, con l’obiettivo di continuare a scrivere la storia ”. Meli ha poi garantito il proprio impegno personale “per migliorare le strutture dello stadio grazie anche all’aiuto dell’amministrazione cittadina”.

A questo proposito l’assessore Bosi ha annunciato il prossimo avvio dei lavori per la sostituzione dell’impianto di illuminazione con lampade a led, meno dispendiose di quelle utilizzate fino ad oggi.

La cerimonia è proseguita con l’intervento del General Manager Massimo Fochi che, pur non nominandolo per evidenti motivi di scaramanzia, ha indicato nella conquista dello scudetto l’obiettivo numero uno per la stagione 2023. “Il passato è ormai scritto e in bacheca. Ora dobbiamo pensare a cosa fare per migliorare ancora. Lavoriamo per raggiungere qualcosa che ci manca dal 2010, abbiamo il cruccio di averlo sfiorato senza raggiungerlo. Quest’anno partiamo in trenta ma solo uno vincerà: serviranno capacità, voglia e quel pizzico di fortuna che nello sport serve sempre”. L’intervento di Fochi si è concluso con un ringraziamento al Comune di Parma che aiuterà la società ducale nella soluzione dei problemi legati ai costi energetici.


TeoDaily

Teologia, religione, spiritualità


Prima della consegna della targa celebrativa ha preso la parola il capitano Sebastiano Poma, reduce da un intervento chirurgico alla spalla dal quale sta recuperando con successo.

“E’ un piacere essere qua, speriamo di ritrovarci per festeggiare anche il prossimo anno – le parole del barbuto capitano -. Sappiamo qual è l’obiettivo societario ed è dal quattro gennaio che stiamo lavorando per raggiungerlo. Siamo un gruppo unito che lavora con entusiasmo: questa coesione ci porta ad accusare la fatica in modo minore”.

Dopo la consegna della targa celebrativa hanno preso la parola il dottor Antonio Bonetti, delegato Coni per provincia di Parma, e Marcello Saccardi, nuovo allenatore del Parma Clima che ha promesso il massimo impegno di tecnici e giocatori per il conseguimento dei migliori risultati.

kaleidoscopio
lodi_maggio24
Casa Bambini
SanMartino