Correggio: tra il sacro, il raro e il profano

Lombatti
valparmahospital

31/03/2009
h.11.00

La Pinacoteca Stuard anche quest’anno propone l’attività di Didattica dei Beni Culturali 2009, inserita nel Progetto Scolastico Provinciale di Aggiornamento Insegnanti.
Cogliendo l’occasione dell’evento correggesco, da poco concluso, si intende proporre per l’anno in corso un percorso finalizzato al Cinquecento, con l’aggiunta di alcuni itinerari proposti agli studenti delle scuole primarie, secondarie inferiori e superiori di primo e secondo grado, quindi ancora il Correggio e le sue cupole.
Il Corso, dal titolo Correggio: tra il sacro, il raro e il profano, propone una serie di conferenze, rivolte prioritariamente ai docenti della Scuola primaria e secondaria di 1 e 2 grado e
avrà inizio martedì 24 marzo pp.vv. alle ore 16,45 presso la Sala Conferenze della Pinacoteca Stuard, in B.go del Parmigianino 2, con la presentazione del corso da parte del Prof. Francesco Barocelli e un primo intervento dal titolo: “Scuola e Patrimonio storico artistico: un’alleanza possibile? Il ruolo della Pinacoteca Stuard”, a cura di Mario Calidoni.
Seguiranno gli appuntamenti:
– giovedì 26 marzo, ore 16,45 “Correggio disegnatore e architetto”, a cura di Bruno Adorni
– giovedì 2 aprile, ore 16,45 “L’intreccio di fantasia, realtà e mitologia nel Correggio” a cura di Maria Adele Azzi
– giovedì 16 aprile ore 16,45 “Correggio e il suo tempo. Un itinerario fra monumenti e sensazioni” a cura di Francesca Bettoni e Daria Brasca
– mercoledì 22 aprile ore 16,45 Spazio Education: “Le stanze, gli abiti, la vita negli ambienti aristocratici al tempo del Correggio” a cura di Emma Bernini
La sede delle conferenze sarà presso la Pinacoteca Stuard nella Sala Conferenze.
A questo ciclo di conferenze si affiancheranno le attività rivolte agli studenti delle scuole primarie, secondarie inferiori e superiori di primo e secondo grado.
Vengono proposti “tre” differenti percorsi:
– Vita quotidiana in un monastero ai tempi del Correggio. Una visita guidata all’esposizione Rarità monastiche e profane al tempo del Correggio allestita presso la Stuard
– Mitologia e fantasia nel Correggio. Una visita guidata all’esposizione Una gjoia nascosa, allestita sempre presso la Stuard con i disegni di Francisco Vieira e le incisioni di Francesco Rosaspina e di Paolo Toschi sulla Camera di San Paolo. È prevista anche – secondo i moduli – la visita alla Camera di San Paolo.
– Le cupole del Correggio viste dal basso. I capolavori correggeschi di nuovo visti da vicino e da lontano (Pinacoteca Stuard) e visita diretta alle Cupole di San Giovanni Evangelista e del Duomo.
Le richieste di iscrizione dovranno pervenire entro il 31/03/2009 al numero di fax 0521-218875 oppure alla mail stuard.ufficio1@comune.parma.it.

valparmahospital