Donadoni: “La squadra sta crescendo”

28/01/2012
h.22.00

“Siamo riusciti a portare a casa un punto da un campo per noi proibitivo. C’è da essere fiduciosi, anche se dobbiamo lavorare ancora molto”. Questo il commento di un Leonardi soddisfatto al punto conquistato dal Parma al Massimino di Catania. “Più in generale – prosegue – sono contento della prova della squadra, che ha provato in tutti i modi a vincere e nel finale ci siamo anche andati vicino”. L’AD crociato viene poi incalzato dai giornalisti sul mercato e sui possibili scambi di questi ultimi giorni. Si parte da Mariga: “Oggi ci siamo concentrati sulla partita con il Catania, da domani cominceremo a lavorarci. Siamo abbastanza fiducioso, ma bisogna mettere d’accordo tre società. Spero che domani si possa già dare la notizia del suo arrivo, che sarebbe una cosa molto affascinante. Soprattutto per la grande voglia del ragazzo di tornare a giocare a Parma”. Sull’esordio dei nuovi acquisti Jonathan e Okaka: “Sono giocatori che possono darci una mano. Okaka è anche andato vicino al gol, entrambi sono partiti con il piede giusto. Pellè in partenza? Vedremo. Intanto ci tengo a dire che Graziano è un nostro giocatore e che è tenuto in considerazione. E’ importante che il ragazzo sappia che siamo contenti di lui e che se anche dovesse andar via, in futuro rientrerà nella logica della nostra realtà”. Infine una chiusura sul futuro di Giovinco: “E’ quello di continuare a giocare e segnare con la maglia del Parma”. 

Al termine di Catania-Parma, terminata 1-1, mister Roberto Donadoni analizza il momento della sua squadra al terzo risultato utile consecutivo da quando si è seduto sulla panchina crociata: “Stiamo lavorando e crescendo. oltre ad acquisire quella consapevolezza che possiamo anche noi costruire qualcosa e senza aspettare regali degli altri. A volte sbagliamo ancora l’appoggio, il passaggio finale e questo è ancora il nostro limite. Tuttavia mi è piaciuta la reazione allo svantaggio. Ci sono ampi margini di miglioramento e lavorando riusciremo a crescere sempre più”. Poi gli viene chiesto di commentare l’esordio di Okaka e l’occasione per vincere che ha visto protagonista il neo acquisto proprio allo scadere: “Il primo ad essere dispiaciuto è lui. Non vado mai a recriminare su occasioni perse. E’ stato molto positivo il suo debutto, così come quello di Jonathan. Questo ci dà vantaggi per il proseguo del campionato”. Sul possibile arrivo di Mariga: “E’ un giocatore che conosce questa piazza ed è esploso proprio a Parma. E’ un giocatore estremamente importante e saremo contentissimi se verrà ad integrare la nostra rosa e a darci una mano”. Sulla partita con la Juventus: “Domani torneremo a lavorare a Collecchio e cominceremo a prepararla”.

29/01 ripresa allenamenti
Parma 28 gennaio 2012 – Dopo il rientro dalla trasferta di Catania il Parma tornerà subito ad allenarsi domenica 29 gennaio alle ore 11 al centro sportivo di Collecchio in vista dell’anticipo di martedì sera alle 20.45 al Tardini con la Juventus. Non sono in programma appuntamenti stampa.

ACQUISTA I BIGLIETTI DEL PARMA CON IL 60% DI SCONTO

cioccolato