Ici, “ennesimo spot elettorale del Governo”

18/03/2009
h.10.30

«L’eliminazione dell’Ici sulla prima casa si è rivelata essere l’ennesima promessa disattesa dal Governo». Questo il parere dell’onorevole Carmen Motta che ha commentato la risoluzione del ministero dell’Economia con cui si esclude l’esenzione del pagamento dell’imposta per quegli immobili che, ai sensi dei regolamenti comunali, erano definiti ‘assimilati’ all’abitazione principale. «Di fatto – dice Motta – si restringe notevolmente la cerchia dei contribuenti esenti dall’imposta».
«I 400 milioni che il Governo prevede di introitare da questa modifica rappresentano, per una coincidenza veramente singolare, quanto richiesto dagli enti locali a copertura del restante mancato gettito relativo all’Ici; in questo modo, i cittadini che ritenevano di essere esentati dal pagamento dell’Ici dovranno pagare l’imposta anche in modo retroattivo.
La risoluzione determinerà una situazione di assoluta incertezza sia per i cittadini sia per gli enti locali alle prese, proprio in questi giorni, con l’approvazione dei propri bilanci».

lombatti_mar24