Mutti dona un’automedica alla Croce Azzurra di Traversetolo

Lombatti

Si è svolta questa mattina, presso la sede di Mutti di Parma, la cerimonia ufficiale di consegna della nuova automedica “Traversetolo 10” all’Associazione Pubblica Croce Azzurra di Traversetolo (AP Croce Azzurra Traversetolo).

Alla cerimonia erano presenti Francesco Mutti, Amministratore Delegato di Mutti S.p.A., che ha dichiarato: “si tratta di un piccolo gesto per ringraziare la nostra comunità, grazie alla quale, da realtà agricola, siamo diventati realtà industriale a livello globale e di cui tantissimi nostri conferitori fanno parte” e Alex Uccelli, Presidente dell’Associazione Pubblica Croce Azzurra di Traversetolo che ha espresso il suo più sincero ringraziamento all’azienda.taglio del nastro

L’iniziativa dimostra, ancora una volta, l’attenzione che Mutti ha, da sempre, per il territorio parmense.

L’azienda ha, infatti, scelto di donare un mezzo di soccorso di primaria importanza, in grado di contribuire al miglioramento di un servizio fondamentale per la comunità, con l’obiettivo di soccorrere al meglio i cittadini. Le dimensioni ridotte rispetto a quelle dell’ambulanza e l’indipendenza da quest’ultima la rendono particolarmente adatta alle caratteristiche del territorio.

La nuova automedica presterà, infatti, servizio nei comuni di Montechiarugolo, Traversetolo e Neviano degli Arduini e sarà dotata delle più avanzate strumentazioni per la rianimazione e per il primo intervento medico.