Primo allenamento italiano per il neozelandese Kurt Baker

Le Zebre Rugby si sono ritrovate quest’oggi alla Cittadella del Rugby di Parma agli ordini dello staff tecnico bianconero guidato da coach Gianluca Guidi. Archiviata l’ultima amichevole di venerdì sera al Lanfranchi contro il Benetton Treviso il XV del Nord-Ovest si è messo subito al lavoro: due sedute previste con preparazione atletico-fisica e reparto stamane ed allenamento collettivo questo pomeriggio.

Il gruppo di atleti delle Zebre Rugby ha accolto quest’oggi un altro elemento, arrivato a Parma durante il fine settimana: si tratta dell’estremo neozelandese Kurt Baker, ex capitano della selezione seven degli AllBlacks proveniente dalla franchigia del Super Rugby degli Highlanders con la quale ha vinto il massimo torneo per club dell’Emisfero Sud nella stagione 2015. Il giocatore, alla sua prima esperienza di club in Europa, si è messo subito a disposizione del nuovo staff tecnico che prepara la prima gara ufficiale della stagione di venerdì sera 2 Settembre a Swansea contro gli Ospreys nel primo turno del Guinness PRO12.

La carriera ovale dell’utility back nasce nel club della contea natale Manawatu col quale fa il suo esordio nel massimo campionato neozelandese a 20 anni nel 2008. In due stagioni dell’Air New Zealand Cup Baker segna 4 mete in 16 gare prima di passare nel club di Taranaki a New Plymouth. Con i gialloneri ha giocato le ultime cinque edizioni del torneo nazionale con 56 presenze e un titolo vinto nel 2014. Nel 2012 arriva anche la chiamata del Super Rugby per Baker che veste la maglia degli Highlanders. Con la franchigia di base a Dunedin Baker ha giocato 10 gare segnando due mete in tre stagioni.

A livello nazionale Baker vanta una ampia e vincente esperienza: ha vestito la maglia dei Maori All Blacks –la selezione nazionale di soli giocatori di origini maori- nei tour 2012, 2013 e 2014, e quella della nazionale neozelandese ai giochi del Commonwealth del 2010 cogliendo la medaglia d’oro in India. L’atleta ha giocato più di 80 gare con gli All Blacks Sevens di cui è punto fisso dal 2009 segnando 48 mete e capitanando la selezione all‘ultima tappa parigina del World Rugby Sevens Series di Maggio 2016. Con la nazionale a sette ha vinto la coppa del mondo del 2013 a Mosca. Un altro titolo mondiale è stato vinto dal 27enne, quello U20 vinto con i Junior All Blacks nel 2008 in Galles.

La scheda del giocatore:

Nome: Kurt

Cognome: Baker

nato a: Palmerston North (NZL)

Il: 07/10/1988

Altezza: 185 cm

Peso: 92 kg

Ruolo: utility back

Honours: All Blacks Seven, Maori All Blacks, New Zealand U20

Caps: 0

Presenze in Guinness PRO12: 0

Presenze in EPCR Champions Cup: 0

Presenze in EPCR Challenge Cup: 0

Club precedenti: Highlanders (NZL), Taranaki (NZL), Manawatu (NZL)

Official instagram: krutbaker