Sala Baganza, si conoscono al bar e lei gli ruba il bancomat

I Carabinieri di Sala Baganza, hanno denunciato in stato di libertà una 45 enne della zona perché ritenuta responsabile del reato di furto ed utilizzo indebito di carta bancomat.

Alcuni giorni fa, un 30 enne del posto si è recato presso la Stazione Carabinieri di Sala Baganza, per denunciare il furto della sua carta bancomat ed il prelievo fraudolento di 1.000 Euro.

Il giovane ha denunciato che dopo una serata trascorsa in compagnia di amici, la mattina successiva è stato informato con un sms allert del suo Istituto di Credito che erano stati effettuati prelievi di denaro con la sua carta bancomat presso due sportelli ATM della zona.

I Carabinieri, hanno dato il via alle indagini, ricostruendo i movimenti dell’uomo, verificando che la sera prima la carta era stata utilizzata per effettuare alcuni pagamenti presso un bar del posto, di cui il 30 enne si assumeva la paternità.

I militari hanno quindi acquisito le immagini registrate dai sistemi di videosorveglianza installati presso i due sportelli bancomat e dalla loro visione hanno accertato che i prelievi erano stati fatti da una donna, immortalata dalle telecamere durante le operazioni.

 

† Dialogo tra Maria Maddalena e Andrea Marsiletti sul lungolago di Tiberiade

 

La donna veniva inoltre riconosciuta dal denunciante, che riferiva ai Carabinieri di averla incontrata proprio la sera prima in un bar, dove probabilmente era riuscita a leggere il pin della carta inserito dalla vittima nel momento in cui pagava le consumazioni.

Al termine degli accertamenti la donna, una 45 della zona, è stata denunciata alla Procura della Repubblica di Parma, poiché ritenuta responsabile del reato di furto e indebito utilizzo di carta bancomat.

cioccolato