“Via Eroi del Covid”, Salzano (EP): “Cavandoli, lasciamo le chiacchiere fuori dal Consiglio comunale, diamo risposte insieme”

Il Capogruppo di Effetto Parma, Cristian Salzano, risponde a Laura Cavandoli (Lega) (LEGGI) in merito all’intitolazione di una via di Parma agli “Eroi del Covid”.

“Curioso come la deputata Cavandoli, ricordandosi di essere ancora parte del Consiglio Comunale di Parma, prenda così a cuore una mozione legata al Covid, quando il suo capo politico sembra negarne l’esistenza sbeffeggiando il distanziamento sociale e l’utilizzo della mascherina.

L’attenzione che pone al tema avrebbe dovuto porla altrettanto nell’ascolto delle mie parole.

Ho chiesto infatti di rinviare la mozione (non di bocciarla) per formulare una proposta collettiva condivisa a memoria del periodo che tutti abbiamo vissuto e che tenga conto di tutte le categorie. Medici, infermieri, volontari sono certamente Angeli ma non mi sento di escludere tutti coloro che forse non sono stati in prima linea sotto i riflettori ma che hanno comunque dato il loro supporto per Parma.

Dispiace che un deputato della Repubblica italiana utilizzi i mezzucci dell’attacco personale a mezzo stampa invece che passare per le vie istituzionali. Ma del resto che c’è da stupirsi ? Un pò di onestà intellettuale Onorevole Cavandoli, proprio lei dichiara il che il vostro gruppo di minoranza « non ha mai avuto problemi a sottoscrivere e votare una mozione della maggioranza o di un altro partito se andava nell’interesse della città ». In 3 anni di legislatura questo è successo praticamente mai, se non mercoledi scorso riguardo il nuovo regolamento comunale sui murales.

Lo stesso giorno in cui la Lega ha perso l’occasione di votare a favore della salvaguardia di bilancio in cui si deliberavano sgravi per 1 milione di euro per attivita commerciali e si elargivano 2 milioni di euro per il sociale da destinare agli anziani. Erano forse questi provvedimenti non di interesse per la Città?

Lasciamo le chiacchiere fuori dal Consiglio, c’è una Città da far ripartire, è ora di dare risposte INSIEME.”

top50_dic2018